Un premio per l’edilizia verde sulle Alpi

Per due stati come la Svizzera e il Principato del Liechtenstein, la gestione dell’arco alpino costituisce una priorità, soprattutto quando si parla di edilizia, sostenibilità e sfruttamento delle potenzialità turistiche.

Per questo motivo i due Paesi hanno lanciato la terza edizione di “Constructive Alps”, il concorso internazionale di architettura sostenibile applicabile all’arco alpino, che nel prossimo autunno premierà i vincitori con 50mila euro.

Architetti e committenti hanno la possibilità di presentare fino a tre progetti di tutte le categorie di edifici. Per la partecipazione alla prima delle due fasi della procedura di selezione occorre presentare due foto, indicazioni sul consumo energetico dell’edificio e una breve spiegazione della particolare sostenibilità del progetto.

La domanda va presentata entro il 12 febbraio 2015 alle ore 16.00. Tutti i progetti approdati alla seconda fase verranno presentati al pubblico nella rinomata rivista di architettura “Hochparterre”, sul sito di “Constructive Alps” e in una mostra itinerante internazionale.

Per ulteriori informazioni su “Constructive Alps consultare il sito www.constructivealps.net.

Lascia un commento

Top