Positive Business Award premia le aziende positive

_MG_2148

Terza edizione del Positive Business Award, premio creato e organizzato dalla Scuola di Palo Alto – la principale Business School italiana non accademica, referente italiana della Positive Education, – in partnership con Carter & Benson e NTP, Alta Sartoria Italiana, Made in Quality.

Le aziende premiate, distinte per la gestione delle risorse umane e per l’innovazione, hanno fatto della loro positività il motore portante della propria organizzazione aziendale.

I VINCITORI

Manfrotto, (Company), Lorenzo Marini Group (Creative Company), Banca Popolare di Milano (History), Benetton Group (Sustainability – sociale), Banca Popolare di Milano (Sustanaibility – economica), LR Health & Beauty (Network), Mare Aperto Foods (Happy Start Up), Thun (Communication), Banca Popolare di Milano (Image), Servizi CGN (Web Presence), CloudTel (Technology), Robur (Innovation), Gessi (Innovation – product launch), Diamond Private Investment (Innovation – repositioning), Banca Popolare di Milano (Vision), LinkedIn (Social Network), Enterprise Hotel (Travelling Experience), Mondadori Store, il più esteso network di librerie in Italia con oltre 600 store e il sito di e-commerce Mondadoristore.it (Buying Experience), TgCom 24, nella persona del suo direttore, Paolo Liguori (Media), Francesco Festa, Ceo Hunting Heads Italia (Manager), Biagio Viganò, Hr Manager Almirall (Hr Manager), Robur (Location), Servizi CGN (Training), Gloria Gaiotto, di E.C.S Consulting (Training Manager), Banca Popolare di Milano (People), Alessandro Conforti (People – Young Talent), Bricocenter (Team).

PREMI SPECIALI E L’AWARD 2016

Assegnati anche dei due Premi Speciali, “Positive Sport Champion” a Simone Origone, atleta più titolato nella storia dello Speed Ski; e il “Positive Showman” a Gerry Scotti. Il “Positive Business Award 2016” è stato consegnato a Banca Popolare di Milano, la banca cooperativa multiregionale, con sede a Milano, a capo dell’omonimo Gruppo, che dal 1865 è un vero e proprio riferimento per famiglie ed imprese, con la sua gamma completa di prodotti e servizi bancari. BPM, in occasione del suo 150° anniversario, nel 2015, ha festeggiato un anno di celebrazioni, ricco di iniziative pensate per tutti gli stakeholder. In particolare, BPM – oggi alle prese con la fusione Banco Popolare – ha da sempre contribuito allo sviluppo dei propri territori attraverso numerose iniziative, non solo economiche ma anche sociali, culturali e sportive, dando peraltro luogo a sponsorizzazioni, beneficenza e solidarietà.

“Abbiamo voluto consegnare un riconoscimento a quelle realtà che indicano come rotta della loro bussola la cura delle persone, lo sviluppo delle relazioni, la circolazione delle idee; quelle aziende per le quali la visione positiva delle cose e del futuro sono il vero carburante”, ha detto Marco Masella, presidente della Scuola di Palo Alto “E ci auguriamo che gli esempi imprenditoriali sotto i riflettori in questa serata siano di grande stimolo per la ripartenza del nostro Paese”.  Annunciata inoltre al termine della serata, la quarta edizione del Positive Business Award nel 2017.

Lascia un commento

Top