Plef entra nel padiglione della Società Civile di Expo

Crescono i partner del padiglione della Società Civile di Expo 2015. Venerdì 27 marzo è stato ufficializzata la presenza di PLEF (Planet Life Economy Foundation, fondazione senza scopo di lucro che si occupa di dare concretezza ai principi della sostenibilità), che svilupperà per il semestre espositivo il progetto “Il Senso Ritrovato”, una definizione di Paolo Ricotti (ideatore di PLEF) per indicare il necessario cambiamento degli stili di vita per ottenere valori e benessere durevoli.

Il progetto è stato reso possibile grazie all’impegno sul territorio della delegazione romagnola di PLEF, che è riuscita a coinvolgere cinque aziende: Curti Spa, Erbacci, M.P.R., Stafer e Zerocento Cooperativa Sociale.

Questa partnership, insieme alla collaborazione con altre associazioni, darà vita a 12 percorsi tematici all’interno di Cascina Triulza:
AIQUAV – Associazione Italiana per gli studi sulla Qualità della Vita
APCO- Associazione Professionale Italiana Consulenti di Management
CIFT – Centro Italiano Filatelia Tematica
GSSEP-Global Sustainable & Social Energy Program
LAMA – Agenzia per la cooperazione e lo sviluppo internazionale
NEXT – Nuova Economia X Tutti
OPEN HOUSE World Wide (e organizzazioni affiliate) – il più grande evento di architettura sviluppato in 4 continenti
PLEF e Women for Art – movimento libero per una nuova via alla fruizione diffusa dell’arte e della cultura
RONDINE Cittadella della pace – Associazione per la promozione della cultura del dialogo e della pace
SICC- Società Italiana di Chimica e Scienze Cosmetologiche
THE HUB – Network d’incubatori di nuova imprenditoria
WELCOMED – Progetto europeo di turismo sostenibile

Lascia un commento

Top