Pil USA mette il turbo

epa000244359 A tour group is seen on the lower section of the Statue of Liberty which was partially reopened to the public Tuesday 03 August 2004, after being closed since the 9/11 terrorist attacks.  EPA/JUSTIN LANE

Il Pil USA nel secondo trimestre e’ cresciuta del 3,9%, oltre le attese degli analisti che scommettevano su un aumento del 3,7%. A spingere i consumi, cresciuti del 3,6%.
Il dato sul Pil del secondo trimestre era stato rivisto al rialzo già in precedenza. Il Dipartimento del Commercio aveva stimato una crescita inizialmente un Pil in aumento del 2,3%, poi rivisto al 3,7%.
A spingere l’economia i consumi, saliti del 3,6%, più del 3,1% stimato in precedenza.
Le costruzioni residenziali sono cresciute del 9,3%, quelle non residenziali del 6,2%. Il dato del secondo trimestre mostra una ripresa dell’economia americana dopo il +0,6% del primo trimestre. Per il terzo trimestre gli analisti prevedono una crescita del 2%.

Lascia un commento

Top