Trinergy Cube salda il legame tra Emerson Network Power e Cineca

Emerson Network Power e Cineca rafforzano la loro partnership, stringendo un nuovo accordo per migliorare l’efficienza energetica e il monitoraggio dell’infrastruttura tecnologica del Consorzio Interuniversitario grazie all’installazione di Trinergy Cube.

Trinergy Cube si è rivelato un prodotto in grado di rispondere ai requisiti di rendimento richiesti da Cineca: garantisce prestazioni ai data center aziendali ed è predisposto per evolversi in funzione delle esigenze dell’azienda, assicurando costo totale di proprietà (TCO, Total Cost of Ownership), consumi energetici ed emissioni di CO2 ridotti al minimo. Grazie a Trinergy Cube, installato e reso operativo in circa tre mesi, Cineca può vantare un risparmio energetico di svariate migliaia di euro all’anno e un sistema innovativo, flessibile e unico nel suo genere.

“Trinergy Cube assicura un rendimento pari al 98,5%, consentendo una scalabilità a caldo fino a 3 MW in una singola unità e fino a oltre 24 MW in parallelo”, afferma Alberto Sciamè, Ac Power sales director di Emerson Network Power in Italia.Inoltre adatta in modo intelligente la potenza alimentata al carico in base alle condizioni ambientali del luogo di installazione. Siamo orgogliosi dei risultati ottenuti con il progetto realizzato per Cineca, che consolida ulteriormente il nostro rapporto di collaborazione”.

Cineca, nato nel 1969, con sede a Casalecchio di Reno (BO), è formato da 70 Università italiane, quattro istituti nazionali di ricerca e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MiUR). Il suo impegno consiste nel mettere a disposizione della ricerca e della comunità scientifica un centro di calcolo all’avanguardia, supportando le attività tramite il supercalcolo e le tecnologie della visualizzazione, che trovano una applicazione sia in ambito accademico che in ambito industriale. Il supercalcolatore Fermi, infatti, è tra i primi nel mondo nella Top500, la classifica dei supercalcolatori più potenti e CINECA rappresenta l’Italia nell’ambito del progetto PRACE (Partnership for Advanced Computing in Europe).

Lascia un commento

Top