Panini mI:Deal per trasmettere in banca
gli assegni ricevuti nei punti vendita

531038_521340731211170_1285133612_nPanini, leader a livello mondiale nelle soluzioni innovative dei sistemi di pagamento, nel corso dell’assemblea annuale dell’EtaElectronic transaction association, che si è svolta a New Orleans, ha presentato mI:Deal, uno scanner che fornirà a commercianti e rivenditori un modo efficace e conveniente per acquisire e trasmettere in banca gli assegni ricevuti presso i punti vendita.  www.panini.com/marketing-center/webinarsLa Global eTelecom Inc. (GETI), con una rete di 55mila esercizi commerciali sarà il primo operatore ad utilizzare e certificare il nuovo scanner.
“Panini mI:Deal si presenta con un’architettura innovativa che permette di operare nell’ambito dell’acquisizione distribuita, consentendo un nuovo utilizzo dei dispositivi Panini per la cattura di assegni e documenti”, ha dichiarato Michael Pratt, chief marketing officer di Panini. L’architettura di Panini mI:Deal combina innovazione e semplicità d’uso per massimizzare funzionalità e ritorno sugli investimenti. L’intelligenza presente a bordo macchina permette una semplice e rapida integrazione con una varietà di punti vendita sia fisici che virtuali. La possibilità di connessione sia via cavo che wireless fornisce inoltre una completa mobilità senza tuttavia compromettere la sicurezza o la conformità alla legge US Check 21 per la compensazione elettronica dell’assegno.

Fondata a Torino nel 1945, da oltre 60 anni Panini produce, distribuisce e supporta prodotti e soluzioni avanzate per l’acquisizione e la dematerializzazione di assegni e documenti cartacei di pagamento in filiale, in back- office e da remoto. L’azienda offre un’ampia gamma di soluzioni per molteplici campi applicativi: assegni, bollettini postali, avvisi di ricevimento, buoni pasto, buoni regalo, biglietti della lotteria e vari tipi di coupon. In ambito bancario, le soluzioni Panini offrono prodotti e soluzioni per l’acquisizione e il deposito di assegni e documenti allo sportello (Branch Image Capture), applicazioni di back-office per l’automazione all’interno delle filiali bancarie e prodotti e soluzioni per il deposito degli assegni da remoto (Remote Deposit Capture). Il 95% del fatturato è realizzato fuori dall’Italia, e l’azienda è oggi leader di mercato in USA e in molti paesi del Sud America, Medio Oriente e Asia con quote di mercato variabili tra il 30 ed il 90%. La market share a livello mondiale invece è del 32%.

Lascia un commento

Top