Packlink Italia: con Packlink PRO aiuteremo le Pmi a scegliere meglio

Packlink-PRO

Packlink, sito web per la comparazione e l’acquisto online di servizi di spedizione nazionali e internazionali, annuncia l’arrivo sul mercato di Packlink PRO, soluzione tecnologica per le imprese di qualsiasi dimensione in grado di centralizzare – attraverso un’unica piattaforma – tutte le spedizioni e di semplificare la gestione della logistica. Ne parliamo con Alice Mancuso, Marketing Manager di Packlink Italia.

Alice Mancuso, Marketing Manager di Packlink Italia

Alice Mancuso, Marketing Manager di Packlink Italia

Domanda. Packlink PRO: ci parli di questo progetto. Come nasce? Quali le sue caratteristiche principali? Qual è il target cui puntate? Quali risultati vi aspettate?
Risposta. Packlink PRO è un progetto nato dall’esigenza sempre crescente di eCommerce e di piccole e medie imprese di trovare soluzioni di invio economiche e semplici per il proprio business. È una piattaforma di spedizioni che permette di automatizzare i processi di invio, confrontare in tempo reale prezzi e servizi dei corrieri, risparmiare sui costi di invio e integrare il proprio negozio online in pochi click. Con questo nuovo progetto ci aspettiamo di raggiungere gli ottimi risultati a cui siamo arrivati con la nostra soluzione per privati. La nostra mission è quella di essere il comparatore per spedizioni leader nel mercato.

D. Scendiamo nello specifico: Packlink PRO e Pmi. Avete pensato a soluzioni ad hoc per questa platea?
T. Le piccole e medie imprese hanno esigenze di invio specifiche che dipendono dalla categoria merceologica, dalla presenza o meno online e da molti altri fattori. Soluzioni come il contrassegno, servizi express, economy o standard, punti di pick up, tracking delle spedizioni, assistenza personalizzata, sono tutti servizi offerti dalla nostra piattaforma e diretti a rispondere a queste esigenze.

D. Da quanto tempo siete presenti in Italia?
R. Siamo in Italia da luglio 2014, mentre l’azienda è stata fondata in Spagna nel 2012 con conseguente apertura al mercato francese e tedesco. In soli 2 anni eravamo presenti in 4 nazioni. L’Italia è stata una storia di successo dall’inizio e spesso siamo soliti paragonarla al grande esito riscontrato sul mercato spagnolo.

D. Packlink Italia e Pmi: come vi confrontate con loro? Quanta parte del vostro business rappresentano? Ci sono canali preferenziali?
R. Le Pmi sono un target fondamentale quando ci si relaziona con il mercato italiano, indipendentemente dal prodotto o dal servizio offerto. Stiamo parlando di 137.046 società in Italia (secondo i dati pubblicati dal Rapporto Cerved relativi al 2015) e di una realtà innegabile e molto propria del nostro Paese. Essendo un’impresa relativamente giovane abbiamo la fortuna di godere di un rapporto personale e personalizzato con i nostri clienti Business. Attraverso Packlink PRO, le imprese godono di un supporto preferenziale offerto dalla presenza di account manager che aiutano nella gestione dei propri processi di spedizione. Non dobbiamo dimenticare che in Italia siamo più abituati a “fare impresa” relazionandoci direttamente con i nostri fornitori, con i nostri clienti e con le agenzie a cui ci affidiamo. Nonostante la nostra sia una soluzione che è possibile usare in modalità ready-to-use, siamo sempre pronti a sostenere e a interagire con i nostri clienti Business che senza dubbio ricevono un’attenzione prioritaria sia in termini di assistenza clienti che sul lato commerciale.

Lascia un commento

Top