OVH propone certificati SSL gratuiti con Let’s Encrypt

OVH

Fortunati i clienti OVH che hanno attivato una soluzione di Hosting Web perchè possono accedere automaticamente ai certificati SSL di Let’s Encrypt. Con questo nuovo servizio incluso, OVH fornisce gratuitamente certificati SSL/TLS (Secure Sockets Layer/Transport Layer Security) in modo semplice e automatizzato, utilizzando una soluzione open source.

OVH propone un servizio “SSL as a Service”, accessibile a tutti i clienti hosting Web, che non richiede conoscenze tecniche specifiche. I certificati SSL sono inclusi nelle offerte di hosting Web grazie al protocollo HTTPS attivo di default e gratuitamente. I certificati, con una validità di 90 giorni, saranno rinnovati automaticamente, senza necessità di intervento da parte dell’utente. I siti Internet sono protetti e autenticati da un’autorità di certificazione riconosciuta. Le connessioni cifrate client-server sono possibili grazie al certificato X509 (RSA 2048 bit e oltre) e al protocollo TLS, che riducono il rischio di intercettazione dei dati scambiati. Un altro vantaggio di utilizzare la versione HTTPS di un sito Internet, è migliorare il proprio posizionamento sui motori di ricerca. La cifratura, infatti, è ormai uno dei criteri considerati da Google per la classificazione dei risultati delle ricerche.

Dionigi_Faccenda_DirettoreSales&MarketingOVH (1)“Siamo felici che OVH contribuisca ad aprire la strada verso un Web più sicuro e maggiormente attento agli aspetti relativi alla vita privata”, ha detto Josh Aas, a capo del progetto Let’s Encrypt. “Attivare di default l’HTTPS su oltre un milione di siti Internet è un grande passo in avanti. L’HTTPS è ormai un must-have. Con Let’s Encrypt, i certificati sono attivati di default e in modo totalmente automatizzato. Siamo fieri di fornire accesso gratuito e immediato all’HTTPS ai nostri clienti, che non richiede competenze specifiche.” Per assicurare una maggiore sicurezza e performance, OVH proporrà anche certificati SSL a pagamento che includono una garanzia contro le frodi, opzioni wildcard (certificato che include tutti i sottodomini) e multi-sito (certificato che include più domini). Saranno disponibili tre tipi di certificati: DV (Domain Validation), OV (Organisation Validation) e EV (Extended Validation).  “Oggi più che mai l’utilizzo di Internet e di dispositivi mobili rappresentano una parte preponderante delle nostre attività quotidiane”, ha detto Dionigi Faccenda, sales & marketing director di OVH Italia. “La protezione dei dati diventa un fattore di cruciale importanza, questo nuovo servizio ci consente di essere al fianco dei nostri Clienti con un’offerta integrata ad alto valore aggiunto e in grado di assolvere alle loro reali necessità, a vantaggio di una crescita dell’intero settore.”

Lascia un commento

Top