ONE di Comelit si aggiudica il premio internazionale
per il design Red Dot Award 2014

Bruno PellegriniSono stati consegnati ad Essen i Red Dot Award, uno dei maggiori e prestigiosi riconoscimenti a livello mondiale per il design. Tra i premiati anche ONE di Comelit, il primo comando domotico touch sensitive, progettato dallo studio Habit(s) di Milano. A ritirare il Red Dot Award 2014 durante la cerimonia ufficiale che si è svolta all’Aalto Theatre di Essen, Bruno Pellegrini, direttore marketing di Comelit Group.“Abbiamo creduto e scommesso sulla soluzione formale – decisamente innovativa per una placca domotica – proposta dai designer Diego Rossi e Innocenzo Rifino. ONE è rivoluzionario per il mondo della domotica: per il suo aspetto, che lascia a bocca aperta chiunque lo veda per la prima volta, e poi per la sua esclusiva tecnologia multipotente, che permette di fare veramente tutto con un solo semplice gesto”, commenta Pellegrini. Oltre al design elegante e minimale, ONE si contraddistingue per la capacità di personalizzazione, per gestire fino a 3 pagine e 27 diverse funzioni e controllare fino a 9 automazioni e 4 scenari domotici. Con l’assegnazione del Red Dot Award 2014, Comelit rafforza la propria posizione tra le aziende nel settore. “L’anno scorso ci siamo aggiudicati il premio con la pulsantiera videocitofonica 316 Sense; quest’anno abbiamo bissato con la domotica dimostrando, da un lato, che l’eccellenza Comelit è una prerogativa di tutte le sue gamme di produzione e, dall’altro, come la continua ricerca tecnologica abbinata alla raffinatezza del design sono apprezzate dal mercato, anche internazionale”. Con headquarter a Rovetta San Lorenzo e sedi in 13 Paesi nel mondo, è presente con i propri prodotti in oltre 70 Paesi. Da oltre cinquant’anni progetta e produce sistemi di videocitofonia (gamma SimpleVideo), Tvcc (gamma SimpleCctv), sicurezza (gamma SimpleSafe) e automazione domestica (gamma SimpleHome).

Lascia un commento

Top