Route220: un nuovo sito per collegare gli e-driven

E’ un primo compleanno speciale quello che Route220 ha festeggiato sabato 23 maggio. Come regali, infatti, la startup che offre servizi per la mobilità elettrica è entrata in Progetto Manifattura (il centro di innovazione industriale che sorge nella ex Manifattura Tabacchi di Rovereto ed è dedicato all’edilizia ecosostenibile, energia rinnovabile, tecnologie per l’ambiente, gestione delle risorse naturali) e ha rilasciato la nuova release del sito web di R220.

PROGETTO MANIFATTURA – Route220 ha installato una colonnina per la ricarica di veicoli elettrici a Progetto Manifattura, che è il primo incubatore italiano a dotarsi di una propria stazione di ricarica. Imprese, staff, visitatori del polo da questo week end possono alimentare i propri EV direttamente all’interno della struttura.

SITO – L’idea di aggiornare il sito nasce dall’intenzione di creare una piattaforma digitale dove alberghi, ristoranti, esercizi commerciali, che hanno un punto di ricarica presso la propria struttura o che svolgono la propria attività nei pressi di un punto di ricarica, possono promuoversi verso i guidatori di veicoli elettrici di tutta Europa dialogando direttamente con loro. Avere un punto di ricarica, infatti, può diventare un valore aggiunto per gli esercizi commerciali nostrani, visto che in Italia le colonnine sono poche e concentrate nelle grandi città. Ciò farà sì che non solo gli ancori pochi e-driven italiani prendano come punti di riferimento queste strutture, ma che anche i turisti stranieri le mettano in cima alle loro preferenze per i futuri viaggi. E ovviamente la soluzione è appetibile anche per gli enti comunali.

Lascia un commento

Top