Nuove nomine in Federutility: Tomasetti e D’Ascenzi
affiancano Giovanni Valotti

federutility-300x203E’ avviato ufficialmente il nuovo corso di Federutility – la federazione che riunisce le imprese dei servizi energetici e idrici – guidato da Giovanni Valotti (a2a Spa)  con la nomina dei due vice presidenti (uno in meno rispetto al passato).Catia Tomasetti, presidente di Acea Spa di Roma e Mauro D’Ascenzi, amministratore delegato di Acos Spa di Novi Ligure accompagneranno Valotti durante il suo mandato. Tomasetti, forte di una pluriennale esperienza in ambito legale, fornirà un supporto qualificato per l’evoluzione della legislazione nazionale e comunitaria in materia di servizi di pubblica utilità, inoltre fornirà uno specifico contributo per lo sviluppo del settore idrico integrato del quale guida la maggiore azienda nazionale, mentre D’Ascenzi sarà focalizzato sullo sviluppo associativo della federazione, che nei prossimi mesi prevede tappe serrate.

I membri della giunta esecutiva sono 14 (compresi il presidente e i vice): Giovanni Valotti (A2A – Milano), Roberto Barilli (Hera – Bologna), Roberto Banchetti (Estra – Prato), Nicola Costantino (Acquedotto Pugliese – Bari), Mauro D’Ascenzi (Acos – Novi Ligure), Angelo Guzzo (Acque Vicentine – Vicenza), Rudi Oss (Dolomiti Energia – Rovereto), Maria Vittoria Pisante (Siba – Milano), Maria Prestigiacomo (Amap – Palermo), Francesco Profumo (Iren Torino), Alessandro Ramazzotti (Abbanoa – Cagliari), Paolo Romano (Smat – Torino), Catia Tomasetti (Acea – Roma), Riccardo Trisoldi (C.V.A. – Chatillon, Aosta), Fulvio Zugno (Ascopiave- Pieve di Soligo, Tv).

Lascia un commento

Top