Nicola Donda entra nel cda di Aipem VoDu
come Ad alle strategie creative

VoduNicola Donda entra nel direction board di VoDu, la controllata “digital” del gruppo Aipem, come Ad all’elaborazione delle strategie creative. La nomina arriva dopo un percorso iniziato sei anni fa, quando Donda ha preso le redini del reparto art di VoDu, e che quest’anno ha portato la web agency a chiudere il 2013 con una crescita del 28% di fatturato e una considerevole crescita dell’utile netto.Quello di Donda è un profilo “creativamente” variegato che comprende la direzione artistica sia su operazioni di digital unconventional, sia su strategie di crowd engagement, web based contest e mobile application. Grazie al suo approccio olistico alla comunicazione digitale, che gli ha consentito, negli anni, di diventare un vero e proprio strategist a 360° per primari brand nazionali e internazionali tra i quali Stroili oro, Friskies, Limoni, Succhi Pago, Bofrost, Doimo Salotti, Garmont, Merkur Win e Nestlè Purina, ha portato l’agenzia alla vittoria di ben 5 premi in ambito web.

“Dal 2001, quando abbiamo creato il nostro spin off digital VoDu”,  dice il presidente del gruppo Paolo Sandro Molinaro (a sinistra nella foto), “investiamo nella comunicazione online. L’ingresso di Nicola (a destra nella foto) nel 2008 ha dato alla nostra agenzia una spinta in termini di creatività e visione strategica della comunicazione attraverso i new media, come possono confermare i 40 brand nostri clienti. La nostra visione è orientata a una comunicazione multicanale che metta al centro di ogni strategia l’idea creativa e innovativa”. Nicola Donda coordinerà un team di 4 web designers e 3 programmatori con cui è già al lavoro su progetti di portata internazionale, frutto di recenti acquisizioni da parte dell’agenzia.

Lascia un commento

Top