Bookabook prima piattaforma di crowdpublishing

bookabook

bookabook, la prima piattaforma italiana di crowdpublishing, nasce nell’aprile del 2014 da un’idea dei giovani imprenditori, Tomaso Greco ed Emanuela Furiosi.

Il meccanismo è semplice: dopo una pre-selezione qualitativa delle proposte, sono i lettori ad avere l’ultima parola sulla scelta dei libri da pubblicare. È proprio attraverso questo processo collaborativo che i lettori diventano protagonisti del complesso meccanismo che porta alla nascita di un libro. Il fattore chiave è, quindi, la community che si crea attorno a ogni titolo, prima ancora che sia in libreria.

Un’innovazione premiata, oltre che dai lettori, anche dal contest internazionale per l’editoria del futuro, Renew the book, dove bookabook si è classificata seconda, unica start-up italiana ammessa alle fasi finali. Un nuovo sito internet, rinnovato per forma e contenuti, rende la navigazione più veloce e intuitiva, sia dal punto di vista della user experience sia da quello della velocità di accesso.

Lascia un commento

Top