Muñoz e Ros avvicinano Torino a Olbia e Lampedusa

Carlos Muñoz e Lázaro Ros

Carlos Muñoz e Lázaro Ros, già fondatori della compagnia aerea spagnola Vueling, con la vicinanza dell’estete hanno inaugurato nei giorni scorsi le due nuove rotte di Volotea tra Torino e le due isole maggiori Sardegna e Sicilia. 

Nata nel 2012 con le due basi di Venezia e Nantes ora Volotea può contare su otto sedi con l’apertura nello scorso marzo di Tolosa. In totale la flotta Volotea si compone di 19 Boeing 717 da 125 posti, a cui si aggiungeranno 4 Airbus A319 da 150 posti anche per poter inaugurare come da programmi di  Muñoz e Ros entro il 2017 lo scalo di Genova-Sestri la quarta base italiana della compagnia che entro 3 anni intende portare a 15 le rotte da e per l’Aeroporto ligure.

Nel frattempo i turisti possono godersi i nuovi collegamenti tra Torino e Alghero con due frequenze settimanali (domenica e giovedi, da Alghero partenza alle 12.10 e da Genova alle 13.50). “La Sicilia è il nostro secondo mercato in Italia e, non a caso, qui vogliamo investire, intensificando il numero dei collegamenti”. L’offerta
Volotea da Torino per l’estate 2016, si articola in 830 voli (+53%) verso sette destinazioni: quattro in Italia (Cagliari, Lampedusa, Olbia e Palermo), una in Spagna (Palma di Maiorca) e due in Grecia (Corfù e Skiathos, operative rispettivamente dal 18 luglio e dal 5 luglio).

“Crediamo molto nel potenziale di Cagliari, una destinazione in grado di incrementare notevolmente i flussi turistici da e per la Sardegna”, ha detto Valeria Rebasti, commercial country manager Volotea in Italia durante la presentazione dei nuovi voli da Torino.”Prevediamo di raggiungere entro la fine dell’anno il traguardo dei 10 milioni di passeggeri trasportati dall’inizio delle nostre attività”. Volotea ha anche aperto una campagna assunzioni per assistenti di volo e cabin crew.

Lascia un commento

Top