Il 16 giugno apre la mostra ‘Milano da Expo a Expo’

expo1906 (650x387)

In occasione dell’Esposizione Universale, Touring Club Italiano e Comune di Milano, in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, presentano “Milano da Expo a Expo”, una riflessione per immagini su come la città è cambiata nei 109 anni che separano i due eventi planetari che ha ospitato.
L’inaugurazione della mostra si terrà martedì 16 giugno alle 18, alla presenza di Fiorenzo Galli (direttore generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia), Franco Iseppi (presidente Touring Club Italiano), Francesco Radino, Franco D’Alfonso (Assessore al turismo del comune di Milano).

L’allestimento sarà diviso in due sezioni.

La prima si intitola La città che nasce e sarà incentrata sugli scatti pubblicati sulla rivista del Touring nell’agosto del 1908, due anni dopo la prima Expo ospitata da Milano. Ma le fotografie di quel numero saranno solo l’antipasto della sezione che, grazie a un monitor, ripercorreranno i cambiamenti della città nel corso del secolo scorso.

Prospettive, volti e chiaroscuri, invece, è la seconda sezione, in cui si articola la mostra attraverso 20 immagini di grande formato di Francesco Radino che ritraggono i simboli classici e nuovi della metropoli tirata a lustro nell’anno di Expo, che insieme a molte altre realizzate per il volume Milano, edito dal Touring, compongono un mosaico basato su un gioco di geometrie prospettiche, ombre, luci e chiaroscuri.

Lascia un commento

Top