Al Museo del Fumetto una mostra sull’opera Giovanna D’arco

giornalino 060 def (600x427)

Come ormai da tradizione, in occasione dell’inaugurazione della stagione lirica del Teatro alla Scala, che quest’anno metterà in scena il 7 dicembre “Giovanna d’Arco”, WOW Spazio Fumetto partecipa agli eventi culturali con una mostra dedicata all’opera verdiana, che verrà allestita nel Museo del Fumetto in Viale Campania 12 (Milano) e che durerà dal 28 novembre al 24 gennaio.

Dopo il grande successo degli allestimenti “Mozart a Strisce” (2011 per “Don Giovanni”), “Wagner a Strisce” (2012 per “Sigfrido”), “Sempre Verdi” (2013 per “La Traviata”) e “Bam, Bam, Bam, Baaaam!” (2014 per “Fidelio”), quest’anno toccherà quindi a “Giovanna d’Arco: una supereroina alla Guerra dei Cent’Anni, dalle figurine Liebig al fumetto”, un viaggio nel mito di Giovanna d’Arco, protagonista dell’omonima opera di Verdi, così come ce lo hanno raccontato l’illustrazione (dalle figurine Liebig ai santini fino alla Domenica del Corriere) e il fumetto (Il Vittorioso 1958, Il Giornalino 1976, Vera Vita 1954-55, Martin Mystère 2008, Editoriale Cosmo 2015 solo per citarne alcuni) e perfino i manga giapponesi, ovviamente con uno sguardo al grande cinema (con foto di scena e manifesti cinematografici).

Non potrà mancare uno sguardo alla biografia di Giuseppe Verdi, autore dell’opera inaugurale, esposta nell’insolita versione raccontata dalle simpaticissime formichine di Fabio Vettori con una tavola speciale realizzata proprio in occasione della mostra e dedicata all’opera “Giovanna d’Arco”! A testimoniare questo intenso percorso saranno albi originali, tavole, francobolli, cartoline, libri illustrati, santini e pubblicazioni d’epoca e perfino tollini da champagne provenienti dall’Archivio della Fondazione Franco Fossati.

Lascia un commento

Top