Al Museo della Scienza la mostra Chicago and the Food Chain

Students from various Chicago high schools work on-site for a stipend donated by George Lucas's wife Melanie Hobson as part of the late Maggie Daley's After School Matters program at the Windy City Harvest urban garden beside Dyett High School in Washington Park on the South Side of Chicago, Illinois on March 7, 2015.

Il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano apre le proprie porte a Chicago, ospitando a partire da giovedì 27 agosto la mostra Sustenance: Chicago and the Food Chain.

L’allestimento, curato da ARTS WORKS Projects con la collaborazione del Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano, documenta la realtà dell’accesso al cibo a Chicago, città gemellata con Milano, attraverso gli scatti della fotografa americana Amanda Rivkin. La mostra illustra il modo in cui la catena alimentare globale crea opportunità e sfide nell’ambito della soddisfazione dei bisogni nutrizionali, soprattutto nei nostri maggiori centri urbani. Le fotografie di Amanda Rivkin permettono al visitatore di vedere la realtà con gli occhi dei bambini di Chicago: a casa, a scuola e nelle comunità in cui vivono. Le storie raccontate sono locali, ma le questioni di fronte alle quali esse ci pongono sono globali.

Se la mostra sarà visitabile dal 27 agosto al 20 settembre, mercoledì 26 a partire dalle 19 si terrà l’inaugurazione per la stampa e gli addetti ai lavori, alla presenza dell’ambasciatore Philip Reeker, console Generale degli Stati Uniti a Milano, dell’autrice Amanda Rivkin e di Giovanni Crupi, Direttore Sviluppo, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia.

Lascia un commento

Top