L’edilizia italiana sbarca in Albania

Saranno oltre 110 le aziende italiani dell’edilizia che parteciperanno alla missione in Albania organizzata dall’Ance e dall’Ice, in programma mercoledì 13 e giovedì 14 maggio.

Guidata dal Presidente del Gruppo Pmi Internazionale dell’Ance, Gerardo Biancofiore, e dal Coordinatore delle Iniziative di Promozione all’estero e Consigliere Diplomatico dell’Ance Massimo Rustico, la trasferta ha come obiettivi quelli di approfondire i programmi del governo albanese nel settore delle costruzioni, oltre a rafforzare la cooperazione con le imprese locali e valutare le possibili sinergie per le grandi opere, su tutte scuole e ospedali.

 

“L’Albania è un mercato di grande interesse per le aziende del nostro comparto”, ha dichiarato Gerardo Biancofiore, “non solo per la vicinanza territoriale e le affinità culturali. La nostra iniziativa nasce soprattutto dalle opportunità rilevanti che derivano dalla programmazione in atto in quel paese da qui alla fine del decennio. Dalle infrastrutture di trasporto e turistiche a quelle energetiche strategiche come oleodotti e gasdotti, all’ambiente con la prevista costruzione di acquedotti e impianti di trattamento e smaltimento dei rifiuti. Per non parlare dei programmi in materia sociale, a cominciare dalla realizzazione di strutture scolastiche e ospedaliere”.

Oltre agli incontri BtB con gli operatori albanesi del settore, sono in programma tavoli settoriali e corner con studi legali, rappresentanze governative, organismi internazionali.

Lascia un commento

Top