Minotticucine apre a Londra

Minotticucine annuncia l’apertura del primo flagshipstore nella capitale britannica.

L’azienda veronese produttrice di cucine minotticucine, parte del Gruppo Asso, inaugurerà il 6 marzo, alle
ore 17, il primo showroom monomarca londinese. Uno spazio dedicato in Market Place alla cui serata di apertura sarà ospite d’onore l’architetto Claudio Silvestrin, insieme alla famiglia Venturini – a capo del Gruppo Asso- e all’Art Director Alberto Minotti.

Una possibile “versione british” di minotticucine era già stata fatta trapelare negli ultimi mesi dal Gruppo Asso che, fin dal momento dell’acquisizione del celebre marchio veronese, nel 2014, ha posto in essere investimenti importanti per la sua crescita sul mercato internazionale. Ne sono una prova le recenti aperture di negozi
monomarca a Miami, Algarve, Vancouver, Vienna e Seoul, il posizionamento a Barcellona, a New York e l’implementazione di spazi multimarca già esistenti, come Stoccolma, Hong Kong, Tokyo.

L’invito ufficiale arriva dalla fiera architects@work che in questi giorni sta avendo luogo proprio a Londra e alla quale
minotticucine partecipa per la prima volta, sottolineando quello che per il Gruppo Asso è un investimento a lungo termine inserito in una strategia di crescita internazionale di lungo periodo. Gestito da Asso LTD, società londinese che fa capo direttamente alla sede italiana del Gruppo Asso, il nuovo flagshipstore
minotticucine si affaccia su Market Place con 7 vetrine. La sua superficie di 180mq, all’interno della quale si esprime l’impatto assoluto del silenzio visivo.

ASSO è un’azienda nata nell’88 che da quasi trent’anni opera nel settore della
produzione, realizzazione e vendita di arredamenti per negozi. Oltre ad Asso
SPA, fa parte del Gruppo HPL System for Life, soluzioni di arredamento in HPL e
altri materiali innovativi e resistenti ai graffi, urti, abrasioni, sostanze chimiche e
calore, igienico ed estremamente adatto in varie tipologie di ambienti: dalle aree
fitness e wellness, dagli ambienti di lavoro agli hotel e agli aeroporti. Si sono
aggiunte poi due nuove realtà produttive che si muovono sempre all’interno del
settore dell’arredamento, grazie all’acquisizione di due marchi simbolo del Made
in Italy: Maistri, con un target medio-alto destinato a un mercato
prevalentemente nazionale ed europeo, e minotticucine, icona mondiale del
design e del lusso in cucina. Giovanni Venturini, presidente e amministratore, e il
socio nonché vice presidente Vittorio Zardini, rappresentano la spina dorsale
dell’azienda la cui forza è data dal contributo portato quotidianamente dai due
nuclei familiari. I figli dei titolari seguono i diversi aspetti dell’attività aziendale
risultando determinanti nella gestione ordinaria dell’impresa. Inoltre, radicato nel
territorio, il Gruppo, che oggi conta oltre una novantina di dipendenti interni,
dispone di tutta una serie di collaboratori esterni, produttori e artigiani che sono
cresciuti parallelamente ad Asso e che collaborano fattivamente sia nella fase
produttiva degli elementi d’arredo che in quella dell’allestimento.

MAISTRI
Maistri nasce nel cuore della Valpolicella come piccola falegnameria familiare.
Da oltre trent’anni produce le sue cucine nell’impianto industriale di 45mila
metri quadrati di superficie con un sistema produttivo completamente
automatizzato che permette e garantisce una produzione di qualità e un efficace
servizio al cliente, senza rinunciare alla flessibilità e alla rapidità produttiva
tipiche delle realtà artigianali. Questi numeri fanno di Maistri una delle aziende
leader del mercato nazionale ed in continua espansione nel panorama
internazionale, sia europeo che mondiale. Oggi, la storica azienda è guidata da
Asso che ha aggiunto allo spirito di Maistri un importante patrimonio di storia,
competenze industriali e cultura del prodotto.

MINOTTICUCINE

Fondata da Adriano Minotti, minotticucine nasce nel 1949 in Valpolicella. Dagli
anni ’60, e per circa trent’anni, vengono realizzate cucine moderne, sul modello
classico della cucina americana. Agli inizi degli anni ‘90 Adriano passa il
testimone al figlio Alberto grazie al quale, nel 1999, avviene un cambiamento di
stile. Alberto Minotti individua un percorso progettuale, all’interno della filosofia
minimalista. Oggi, minottic u c i n e fa parte del Gruppo Asso , gruppo
imprenditoriale al tempo stesso tecnico e artigiano del mobile. L’azienda, nata
nell’88, ha dato vita alla propria attività nel settore della produzione,
realizzazione e vendita di arredamenti per negozi. Nel 2015 viene inaugurato il
via Larga a Milano lo showroom cui fanno seguito le più recenti aperture di
negozi monomarca a Miami, Algarve, Vancouver, Vienna, e Seoul, il
posizionamento a Barcellona, a New York e l’implementazione di spazi
multimarca già esistenti, come Stoccolma, Hong Kong, Tokyo.

Nella fotografia (da sinistra a destra): Stafano Venturini, Monica Venturini, Marcella Venturini, Giovanni Venturini, Vittorio Zardini, Andrea Zardini, Alice Zardini.

Lascia un commento

Top