Materis Paints sceglie i carrelli Om Still
per il nuovo hub di San Miniato

Magazzino Materis Paints Italia (1)Materis Paints Italia, azienda leader in Italia nella produzione di pitture per l’edilizia – tra i suoi marchi anche MaxMeyer, Baldini Vernici, Duco, Settef, Mister Color – ha scelto Om Still come partner per la movimentazione delle merci nel nuovo hub logistico di San Miniato (Pi). L’interporto di San Miniato è stato realizzato allo scopo di concentrare tutte le attività logistiche di Materis Paints Italia, prima eseguite in 6 diversi magazzini, in un unico centro distributivo. Con una superficie totale di circa 50.000 mq, 22.000 dei quali dedicati ad attività logistiche, l’hub impiega circa 70 dipendenti e gestisce oltre 100.000 tonnellate di merci l’anno, corrispondenti a circa 280.000 pallet movimentati e 75.000 ordini evasi.

“Il progetto risale a circa un anno e mezzo fa”, spiega Massimiliano Bianchi, direttore operations di Materis Paints Italia, “quando decidemmo di chiudere tutti i magazzini periferici e aprire una nuova piattaforma vicino al nostro impianto più grande, che si trova a Porcari in provincia di Lucca. Lavorando con tipologie di clienti molto varie, dal piccolo negozio alla grande distribuzione, era per noi fondamentale razionalizzare il flusso logistico per gestire con efficienza e rapidità gli oltre 10.000 item movimentati verso più di 6.000 clienti ”.

Per movimentare una simile quantità di merci e pallet, Materis Paints Italia ha scelto di affidarsi a Om Still. Nell’hub di San Miniato sono impiegati 31 carrelli Om Still, principalmente commissionatori verticali ma anche retrattili, frontali, sdoppiatori e transpallet con pedana. Ma non è tutto. Per gestire al meglio la fase di sostituzione e ricarica delle batterie la società si è dotata di un moderno estrattore automatico di batteria, con cui è possibile sostituire la batteria senza alcun intervento manuale, minimizzando così il rischio di infortuni.

“Abbiamo scelto di affidarci a Om Still!, spiega Antonino Marinelli, supply chain manager di Materis Paints Italia, “perché per governare la complessità del nostro flusso logistico dobbiamo essere estremamente flessibili. I mezzi Om Still, totalmente personalizzabili, si prestano a questo scopo, senza contare che l’efficienza nella gestione del locale batteria e le soluzioni di ricarica adottate ci assicurano la possibilità di far lavorare ciascun mezzo su tre turni, ottimizzando la flotta. Sulla scelta hanno influito la qualità dei materiali costruttivi, che garantiscono la massima sicurezza, e l’opinione dei nostri carrellisti, che giudicano questi mezzi più semplici da guidare rispetto a quelli di altri produttori”.

Nell’ottica di gestire al meglio la flotta, a breve tutti i carrelli Om Still in funzione presso lo stabilimento di San Miniato saranno connessi al fleet manager, un sistema che attraverso la tecnologia wireless è in grado di raccogliere le informazioni, inviate in automatico dai carrelli, in merito all’utilizzo e allo stato dei mezzi. Attraverso questa rivoluzionaria tecnologia è possibile da un lato programmare con semplicità ed immediatezza gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, dall’altro monitorare l’effettivo utilizzo della flotta, stabilendo con precisione i fabbisogni logistici.

Lascia un commento

Top