A gennaio un master per l’internazionalizzazione d’impresa

internazionalizzazione (500x332)

Prenderà il via il prossimo 22 gennaio l’Executive Master per l’Internazionalizzazione d’Impresa di NIBI, il Nuovo Istituto di Business Internazionale di Promos e Camera di commercio di Milano, realizzato in collaborazione, tra gli altri, con il Ministero degli Affari Esteri, Assolombarda, ISPI e Camera Arbitrale di Milano.

Il percorso formativo dell’Executive Master, di cui si sono aperte le iscrizioni e che nelle prime sei edizioni ha visto la partecipazione di 180 corsisti, il supporto di 25 partner, il coinvolgimento di 40 docenti e la realizzazione di 70 progetti di business internazionale, è stato presentato venerdì nel corso dell’Open Day Executive Master di NIBI.

L’Executive Master NIBI, giunto alla sua settima edizione, offre un percorso di 400 ore collegato alle diverse funzioni aziendali, con la possibilità di scegliere tra 3 aree geografiche di interesse: Africa e Medio Oriente, Cina e Far East e America Latina. I partecipanti avranno l’opportunità di approfondire i principali temi legati allo sviluppo internazionale di un’impresa: Scenario dei mercati, Strategie per l’export, Marketing Internazionale, Modelli organizzativi per l’internazionalizzazione, Finanza per i progetti internazionali, Contrattualistica internazionale, Fiscalità internazionale, Logistica e Distribuzione, Business Planning.

L’Executive Master NIBI è strutturato in moduli didattici progettati sulle esigenze organizzative e formative di professionisti, enti e imprese che vogliono avviare nuove attività di sviluppo all’estero. Il percorso termina con un Project Work che consiste nella realizzazione di un progetto di sviluppo internazionale realizzato su un caso aziendale concreto, con il supporto di professionisti ed esperti, direttamente applicabile alla realtà delle aziende. Nello specifico, ciascun Project Work, includendo elementi di natura strategica e operativa, prevede: studio del mercato, target per il prodotto o il servizio prescelto, stesura del relativo piano di marketing, elaborazione di un piano di costi e ricavi sostenibile, previsione di un arco temporale per ogni fase del processo, indagine sul campo e ricerca di potenziali partner.

NIBI inoltre ha avviato una formula innovativa che consente, ai partecipanti che non dispongono di un’azienda con cui realizzare il progetto di business internazionale, di entrare in contatto con un’impresa del network NIBI e di iniziare con essa una collaborazione, come è successo a Nicoletta Re, che nell’ambito del project work sviluppato con NIBI ha iniziato una collaborazione con la Riso Scotti Snack.

Da quest’anno, NIBI ha stretto un accordo di cooperazione con Wyser, la società internazionale di Gi Group che si occupa di ricerca e selezione di middle e senior management specializzato. NIBI sarà partner di Wyser nella ricerca di manager con competenza in Sales, Marketing e Export Management, nonché di professionisti esperti di internazionalizzazione.

Lascia un commento

Top