Martin Rosique nuovo Consigliere delegato BCS

Il Consiglio di Amministrazione di BCS ha nominato Martin Rosique nuovo Consigliere delegato della società.

In BCS IBERICA dal 1984, Rosique ha rivestito da allora una serie di incarichi di responsabilità all’interno del Gruppo BCS: direttore di produzione nello stabilimento di Luzzara e alla guida delle filiali in Spagna e Portogallo, si è inoltre occupato dello studio e della realizzazione di una fabbrica di assemblaggio di macchine BCS in Bulgaria.
Conoscitore sia dei prodotti dedicati al mercato agricolo e alla manutenzione del verde, sia di quelli della divisione Energia di BCS, Rosique metterà a disposizione la sua consolidata professionalità per sviluppare i progetti di crescita del Gruppo.

Nata nel 1943 da un’intuizione di Luigi Castoldi, BCS è una multinazionale leader nel settore della meccanizzazione. Progetta e costruisce macchine agricole e per la manutenzione del verde (marchi BCS, Ferrari, Pasquali e Ma.Tra.), macchine per la produzione di energia elettrica autonoma e per la saldatura mobile (marchio Mosa). BCS può contare su tre stabilimenti di produzione in Italia (Abbiategrasso, Luzzara e Cusago) e nel mondo è presente in tutti i continenti con distributori e filiali commerciali.

Lascia un commento

Top