Maria Giovanna Calloni è il responsabile finanza di Fidia Ambiente

Maria Giovanna Calloni è il nuovo responsabile per la finanza ordinaria e straordinaria e il controllo di gestione di Fidia Ambiente, società del gruppo Fidiafin, ( presidente e amministratore delegato Fabrizio Arengi Bentivoglio), che ha lo scopo di individuare investimenti nel mercato dell’ecosostenibilità. Laurea in Economia Aziendale all’università Bocconi di Milano e master in Business Administration con specializzazione in Finanza alla Leonard Stern School of Business, New York University negli USA, Maria Giovanna Calloni vanta un’esperienza internazionale ultra ventennale, con forte conoscenza dei mercati dei capitali. Dopo aver iniziato la propria attività alla Memorex Telex a Londra e a Milano, in qualità di analista finanziaria, ha lavorato per oltre dieci anni in Merrill Lynch a New York nelle aree di Corporate Finance e di Equity Capital Markets come Director. Successivamente ha lavorato in Italia con una boutique specializzata in attività di Corporate Advisory strategico, nel settore energetico e in quello immobiliare. La nomina della Calloni rientra nella strategia di Fidiafin, che ha fatto della controllata Fidia Ambiente uno dei propri core business. Dopo gli investimenti in Italia, concretizzatisi dal 2010 nella costruzione e messa in produzione di 5 campi fotovoltaici in Abruzzo (capacità totale di circa 4 MW), Fidia Ambiente ha acquisito il 51% di Hydro Power Plant of Korka (HPPK), società albanese impegnata nella costruzione di due centrali idroelettriche in Albania per una potenza di 5 MW. La prima centrale è stata completata ed è già entrata in funzione, mentre la seconda sarà ultimata a fine 2012. La responsabilità tecnica del progetto è di Edileurope srl di Roma, socio operativo con una quota del 49%. Con le attività  in Albania sommate quelle precedenti nel fotovoltaico in Italia, gli investimenti di Fidia Ambiente raggiungono il totale di 25 milioni di euro. In un mercato in continua espansione e popolato da molti investitori, FidiaFin fa delle energie rinnovabili un settore strategico, che le consente di collocarsi tra gli operatori di dimensioni medie, ma con grande capacità di esecuzione.

FidiaFin è una holding di partecipazioni operante tra private equity e family office, che focalizza la propria attività d’investimenti in Europa e negli Stati Uniti, con attenzione particolare anche ai mercati emergenti, con un orizzonte temporale di medio e lungo termine. Nel settore finanziario ha importanti partecipazioni in Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Nel 2010 ha acquisito Patriot National Bank, che opera nel Nord Est degli Stati Uniti con 19 sportelli, circa  800 milioni di dollari in assets ed è quotata al Nasdaq.

Dal 2010 si concentra nell’individuazione, sviluppo, costruzione e gestione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili con Fidia Ambiente. La società, con sede a Padova, è attiva in Italia e in Europa, dove attualmente è impegnata nella costruzione di due centrali idroelettriche in Albania. Fidiafin è presente anche nel settore immobiliare con Derimm Spa (Italia) e PrinceGate Corporation (USA), società che si occupano di acquisizione e sviluppo immobiliare nel segmento residenziale “high end”.

Lascia un commento

Top