La logistica intermodale sarà l’argomento del corso Ailog
che si terrà a Milano in maggio

Immagine formazioneQuali sono le principali caratteristiche del trasporto intermodale? Dove sono dislocati i Centri Intermodali in Italia? Quali sono i vincoli, le modalità operative e il livello di servizio dell’intermodalità, in Italia e all’estero? Le prospettive di sviluppo per la logistica intermodale in Italia sono notevoli. Da un rapporto dell’Unione Interporti Riuniti, la dimensione complessiva delle aree interportuali espandibili nel breve medio periodo è stimata in 9,5 milioni di mq e la movimentazione-anno è pari a 972 mila Uti e 1,7 milioni di Teu. Per questo, Ailog (Associazione italiana di logistica e di supply chain management) propone il corso Logista e Intermodalità, con il quale offre ai partecipanti consigli pratici e informazioni utili per valorizzare al meglio i Centri Intermodali. Nella prima parte del corso, si illustreranno le tecniche e gli elementi per valutare le soluzioni modali preferibili nella progettazione di un sistema logistico, analizzando la logiche del trasporto su gomma e ferroviario e le tecniche di trasporto combinato: scelta delle Uti, tecniche di trasbordo, scelta della tipologia di terminali intermodali. La testimonianza di Cemat fornirà utili indicazioni per conoscere l’intermodale strada-rotaia e valutarne l’utilizzo.

La seconda parte del corso illustrerà servizi e opportunità offerti da terminal intermodali e interporti. Saranno illustrate anche le attività di primo miglio e di ultimo miglio. “Logistica e Intermodalità” si rivolge a manager della funzione logistica di aziende di produzione e distribuzione che vogliono acquisire informazioni di prima mano in merito a questo aspetto infrastrutturale non sempre ben conosciuto.  

Per informazioni: formazione@ailog.it

Ma cosa tratterà esattamente il corso?

– Le scelta tra i modi di trasporto: il confronto competitivo

– Il trasporto stradale e il trasporto ferroviario: le determinanti

– Il trasporto intermodale: gli attori e gli elementi costitutivi

– Cemat: un protagonista dello scenario intermodale europeo

– L’offerta intermodale in Europa e in Italia

– I vantaggi dell’intermodalità e le istruzioni per l’uso

– Il network terminalistico in Italia

– Il terminale intermodale: tipologie e servizi

– Cepim: un polo intermodale e logistico al servizio del Nord Italia

– Esempi di soluzioni intermodali per la logistica

– Discussione di casi pratici posti dai partecipanti

– Raccolta di domande/richieste dai partecipanti

Ailog rappresenta il punto di incontro e di riferimento per i professionisti della logistica, si propone di individuare le soluzioni finalizzate al perseguimento dell’efficienza logistica nei rapporti tra produzione, distribuzione, servizi e infrastrutture. Con un’attenzione sempre più attenta alle tematiche di formazione, l’associazione organizza congressi, convegni e seminari di approfondimento. Conta oltre 1000 soci, appartenenti ad aziende private ed enti pubblici il cui fatturato complessivo è di circa 250 miliardi di euro.

Lascia un commento

Top