Logistica e diritto. Convegno Ailog a Milano in settembre

15magg-corteoDescrivere in maniera non “partigiana” il ricorso alla manodopera logistica esterna e mettere in evidenza le problematiche che le aziende committenti e gli operatori della filiera logistica devono affrontare quando decidono di fare eseguire a soggetti terzi attività che in precedenza erano gestite internamente. Sono i tema che verranno affrontati da Ailog (Associazione Italiana di Logistica e Supply Chain Management)  nel convegno organizzato per il 26 settembre a Milano. Il convegno “Competitività e terziarizzazione logistica tra efficienza, regole e sostenibilità sociale” avrà luogo al Palazzo delle Stelline di Milano (in corso Magenta 61). “L’evento costituisce la premessa all’avvio di un progetto con il quale la nostra associazione, a partire già dagli ultimi mesi di quest’anno, costituirà un Osservatorio sulla flessibilità’ del lavoro nella logistica e, in generale, sulla mano d’opera terziarizzata”, ha commentato Paolo Bisogni, presidente Ailog. Nell’ambito del confronto che si verrà a creare tra direttori della logistica, avvocati, operatori logistici, ricercatori universitari e agenzie del lavoro, Ailog si propone di stimolare un dibattito che abbia sullo sfondo, da un lato, gli strumenti articolati ma a volte rischiosi messi a disposizione dalla legislazione italiana sull’appalto e sulla somministrazione di mano d’opera (a partire dalla “legge Biagi“), e dall’altro l’applicazione quotidiana di una giurisprudenza non sempre coerente ma nel cui rispetto gli operatori, pressati dalla concorrenza, devono comunque risolvere i loro problemi di flessibilità’. La partecipazione al convegno è gratuita, previa iscrizione. www.ailog.it

Lascia un commento

Top