Che lingua parlano i multifunzionali Ricoh?

ProEXR File Description

=Attributes=
RSCameraAperture (string): "1.417320,1.180061"
RSCameraAspect (string): "1.201057"
RSCameraDOFRadius (string): "1.000000"
RSCameraFOV (string): "20.815371"
RSCameraFStop (string): "8.000000"
RSCameraFarPlane (string): "10000.000000"
RSCameraNearPlane (string): "0.100000"
RSCameraShift (string): "0.000000,0.000000"
RSCameraShutterRatio (string): "100.000000"
RSCameraTransform (string): "1.000000,0.000000,-0.000857,0.000000,-0.000547,0.770201,-0.637801,0.000000,-0.000660,-0.637801,-0.770201,0.000000,0.743389,247.003647,116.928284,1.000000"
RSVersion (string): "2.0.28"
capDate (string): "2016:07:11  5:04:04"
channels (chlist)
compression (compression): Zip16
dataWindow (box2i): [0, 0, 4999, 4162]
displayWindow (box2i): [0, 0, 4999, 4162]
lineOrder (lineOrder): Increasing Y
pixelAspectRatio (float): 1
screenWindowCenter (v2f): [0, 0]
screenWindowWidth (float): 1
type (string): "scanlineimage"

=Channels=
A (float)
AO.R (float)
B (float)
G (float)
PuzzleMatte_MATERIAL.A (float)
PuzzleMatte_MATERIAL.B (float)
PuzzleMatte_MATERIAL.G (float)
PuzzleMatte_MATERIAL.R (float)
PuzzleMatte_MATERIAL_02.A (float)
PuzzleMatte_MATERIAL_02.B (float)
PuzzleMatte_MATERIAL_02.G (float)
PuzzleMatte_MATERIAL_02.R (float)
PuzzleMatte_OBJECT.A (float)
PuzzleMatte_OBJECT.B (float)
PuzzleMatte_OBJECT.G (float)
PuzzleMatte_OBJECT.R (float)
R (float)
Reflections.A (float)
Reflections.B (float)
Reflections.G (float)
Reflections.R (float)

Una gamma di multifunzione A3 a colori molto semplici da utilizzare grazie al pannello touch screen personalizzabile su cui è possibile scaricare numerose app, è appena stata lanciata da Ricoh.

Le nuove generazioni che entrano in azienda si aspettano di avere a disposizione tecnologie innovative per lavorare in modo più efficiente. Va in questa direzione il lancio della nuova gamma di multifunzione A3 a colori Ricoh MP C2004SP, C2004ASP, C2504SP e C2504ASP. “Tutti i modelli”, spiega Donato Maraggia, MFP product manager di Ricoh Italia, “integrano lo Smart Operation Panel, un pannello touch simile ad un tablet che permette di gestire tutte le funzionalità. Il pannello è personalizzabile in modo che ogni utente, autenticandosi, abbia a portata di mano le funzioni che utilizza maggiormente, a vantaggio della produttività”. Dall’Application Site di Ricoh possono essere scaricate, direttamente sul pannello, numerose app tra cui:
• ID Card Scan & Copy: con un unico “click” vengono acquisiti ambedue i lati di un documento, ad esempio una carta d’identità. Il documento scansito può essere stampato, inviato a una cartella oppure ad un indirizzo e-mail;
• Easy Book Copy: definendo l’area di stampa mediante la app, è possibile eliminare con semplicità le aree scure oltre i margini del libro e in corrispondenza della rilegatura;
• Shared Folder Print: l’utente può recuperare i documenti da stampare da cartelle condivise, sulla base dei propri diritti di accesso.
“La nuova gamma e le app disponibili”, commenta Stefano Gelmetti, product marketing manager di Ricoh Italia, “si inseriscono nel nostro concetto di Workstyle Innovation Technology, un insieme di servizi e dispositivi smart che migliorano la gestione delle informazioni e semplificano le attività”. I nuovi sistemi multifunzione A3 a colori Ricoh MP C2004SP, C2004ASP, C2504SP e C2504ASP offrono produttività elevata (velocità da 20 a 25 pagine al minuto) anche grazie alla disponibilità degli alimentatori ARDF da 100 fogli (su MP C2004SP e C2504SP) o SPDF da 220 fogli (su C2004ASP e C2504ASP).

Tra le altre caratteristiche della gamma:
• Nuovo controller basato su processore Intel che velocizza la stampa e l’acquisizione di documenti complessi;
• Finisher ibrido con l’opzione per la finitura senza punti metallici;
• Sensore di rilevamento che rileva la presenza dell’utente in modo che lo Smart Operation Panel sia pronto nel momento in cui è di fronte al dispositivo;
• Possibilità di interfacciarsi con dispositivi mobili utilizzando la connessione NFC (Near Field Communication), Bluetooth oppure attraverso la lettura di un QR Code.

Lascia un commento

Top