Lin Cunzhen: Italiani bravi designer. I Cinesi devono ancora imparare

Lin Cunzhen: la bravura di un designer sta nella loro capacità di trasformare i materiali nel rispetto dell’ambiente. Per noi cinesi è importante fare capire le tradizioni e la filosofia che stanno dietro alle nostre

L’artista e designer cinese Lin Cunzhen, ideatrice del logo delle Olimpiadi Invernali Pechino 2022 e curatrice insieme al professor Xu Ping della mostra “Harmony with Nature”, aperta al pubblico sino a domenica 22 aprile alla Triennale di Milano, ha dichiarato:

“Abbiamo portato a Milano il volto più innovativo dei progetti made in China con particolare attenzione ai temi della sostenibilità e dell’impatto ambientale. Abbiamo voluto dare significato agli oggetti quotidiani promuovendo metodi artigianali in linea con gli elementi naturali. La bravura di un designer sta nella capacità di trasformare i materiali nel rispetto dell’ambiente. Per noi è importante far capire le tradizioni e le filosofie che stanno dietro alle nostre creazioni. Il design esprime la cultura di un intero paese. Milano è per il design il palcoscenico del mondo, e noi speriamo che in futuro l’asse Italia-Cina sia sempre più prolifico sotto il profilo delle idee e degli scambi culturali”.

La mostra, organizzata in occasione del Fuorisalone 2018 e della “Word Design Weeks Asia in Milan”dalla Beijing Design Week, sostenuta dal Sino European Innovation Institute, si ispira all’antica filosofia cinese del Feng-Shui e all’idea che l’uomo possa costruire “con il territorio” e non “contro” il territorio.
In esposizione quasi cento articoli tra moda, arredamento, ceramiche e gioielli, realizzati da nove designer che hanno voluto coniugare sostenibilità e tradizione: Hang Hai, He Yang, Lin Cunzhen, Liu Xiaokang, Li Yingjun, Peng Wenhui, Teng Fei, Yang Mingjie, Zhong Song.

Lascia un commento

Top