Dopo l’exploit del beach volley ecco il beach tennis con Dorelan

Beach volley

Abbiamo ancora negli occhi la grande prova del duo italiano impegnato nel beach volley alle Olimpiadi di Rio, che ha portato alla ribalta uno sport poco considerato e praticato a livello nazionale, che già si tirano le somme del mondiale del beach tennis che si è svolto a Bagno Delfino di Pinarella di Cervia.

L’occasione del  Cervia Beach Tennis World Championship che si sono svolti sulla costa Romagnola ha fatto conoscere i campioni e anche ammirare dal punto di vista strettamente commerciale il design unico di un prodotto made in Italy. Come il letto Pebble di Dorelan, disegnato da Ilaria Marelli.  Perchè citiamo questa notizia? Perchè l’azienda forlivese anche in virtù del legame tra riposo, benessere e sport, è stato tra gli sponsor del torneo mondiale. In occasione della manifestazione sportiva l’azienda ha lanciato il concorso #DorelanSport, Dormire bene per giocare meglio” con in palio proprio Pebble. Più di 700 giocatori, tra cui tutti i top player mondiali, e in particolare gli italiani, che hanno difeso il titolo conquistato l’anno scorso. Non sono mancati gli eroi della racchetta come Michele Cappelletti, vincitore tra gli uomini, Matteo Marighella, Giulia Gasparri, Flaminia Daina, Martina Corbara.

Un grande evento sportivo al quale non poteva mancare Dorelan, Il binomio riposo-sport è stato sottolineato dalla gigantografia “in piena azione” del campione in carica Michele Cappelletti che ha fatto da sfondo al letto. A “Pebble” è stato dedicato un concorso a premi aperto a tutti i visitatori durante le giornate del Mondiale di Beach Tennis: “#DorelanSport, Dormire bene per giocare meglio” che ha messo in palio proprio questo letto iconico, nella sua versione classica, colore viola. Il vincitore sarà sorteggiato tra i partecipanti.

Lascia un commento

Top