In bici al Parco Agricolo Sud Milano

Chi l’ha detto che andare in bicicletta significhi sgomitare con le automobili su strade sempre più trafficate, oppure su qualche impervio sentiero di montagna. Ormai esistono moltissimi percorsi chiusi, sicuri e adatti a tutte le gambe, dove il piacere di pedalare si sposa con la riscoperta dei luoghi (e dei sapori) del territorio.

Uno di questi verrà inaugurato domenica a Gabbiano, nel cuore del Parco Agricolo Sud di Milano, dove verrà aperto al pubblico il Landscape Expo Tour (LET) numero 4 “Terre d’acqua e cascine”: si tratta di un circuito che porta nel Parco Agricolo Sud Milano in una terra ricca di acqua, a cominciare dal Naviglio Grande su cui si affaccia Gaggiano, punto di partenza del circuito dalla stazione FS.
Promosso da Camera di commercio di Milano e Fondazione Cariplo e realizzato da Aim, TeMA e lo studio LAND, col patrocinio di Expo, con la partecipazione di Città Metropolitana di Milano, Parco Agricolo Sud Milano, Comune di Gaggiano, Zibido San Giacomo, Noviglio, Consorzio di Bonfica Est Ticino Villoresi.

E, chiuse le iscrizioni, si può dire che domenica alle 10.15 presso il piazzale della stazione saranno in 250 a provare per la prima volta questo percorso ciclabile.

Landscape Expo Tour – gli itinerari LET sono percorsi ciclo-pedonali che, progettati ad anello, consentono la conoscenza e l’apprezzamento dell’ambiente costruito con centri storici, ville e cascine e nel contempo percorsi che mettono in forte risalto la piacevolezza e la rilevanza dell’ambiente agricolo che per larga parte caratterizza anche oggi il territorio di Milano che circonda l’area Expo, in assoluta coerenza con i temi delle risorse agro-alimentari posti sul tappeto dalla prossima esposizione internazionale. I percorsi sono guidati da una segnaletica fissa in italiano e in inglese che guiderà il turista-ciclista senza esitazioni fornendo informazioni sul paesaggio, sui monumenti, sugli edifici agricoli e religiosi.

Lascia un commento

Top