L’eCommerce spinge le professioni della logistica

Marco La ValleCrescono le opportunità di lavoro e i salari nel settore della logistica, spinti, in modo particolare, dal boom dell’eCommerce. E’ quanto emerge dall’analisi retributiva Michale Page dedicata ai comparti ‘Acquisti e logistica’. “Con l’avvento dell’e-commerce la funzione della logistica è quella di ridurre il più possibile il tempo necessario da quando un prodotto viene ordinato a quando viene consegnato”, spiega Marco La Valle, director della divisione procurement and supply chain di Michael Page.Secondo La Valle negli ultimi tempi è emersa una domanda crescente di responsabili dei centri distributivi, dei magazzini e dei depositi, determinata dall’internalizzazione di queste attività da parte di grandi gruppi. Molte aziende multinazionali, infatti, hanno investito in nuovi centri distributivi controllati direttamente, soprattutto nelle regioni dove la logistica ha una forte tradizione, come Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.

Oggi la figura del responsabile di deposito o di magazzino somiglia sempre più al coordinatore delle varie cooperative di lavoratori che operano all’interno dei centri distributivi. “Si potrebbe quasi dire che il ruolo è proprio quello del coordinatore con delle necessarie competenze tecniche” sottolinea La Valle. Secondo Michael Page, il livello salariale medio per il ruolo di direttore di magazzino nei primi mesi del 2014 è cresciuto di circa l’8-10%, rispetto al 2013. In vetta alle retribuzioni per il settore della logistica e dei trasporti ci sono le figure del group logistic director, che si occupa della direzione della logistica di tutti i siti del gruppo (tra 65.000 e 110.000 euro) e quella del supply chain director che si occupa dell’organizzazione delle varie fasi di approvvigionamento, dei depositi e dei contratti con i trasportatori (arriva a guadagnare anche 150.000 euro all’anno).

Per quanto riguarda gli altri profili professionali: per un responsabile trasporti lo stipendio medio va da un minimo di 35.000 a un massimo di 60.000 euro/anno mentre per un responsabile di piattaforma logistica da 35.000 a 80.000 euro. Lo stipendio medio di un direttore della logistica distributiva varia tra 40.000 e 100.000 euro annui, idem per un responsabile logistica di stabilimento (da 40.000 a 100.000 euro), mentre più elevata è la retribuzione di un supply chain manager che gestisce i flussi della catena logistica (tra 45.000 e 125.000 euro).

Gli stipendi 2014 nella logistica

Funzione                                                                                  Retribuzione annua media (min – max) Responsabile trasporti                                                          35.000 – 60.000

Responsabile piattaforma logistica                                 35.000 – 80.000

Responsabile logistica distributiva                                 40.000 – 100.000

Responsabile logistica di stabilimento                          40.000 – 100.000

Group logistic director                                                         65.000 – 110.000

Supply chain manager                                                          45.000 – 125.000

Supply chain director                                                           85.000 – 150.000

Fonte: Michael Page, Analisi retributiva comparti “Acquisti e logistica” 2014

Lascia un commento

Top