LAN Cargo trasporta tonnellate di cartone compatto
dall’Isola di Pasqua destinato al riciclaggio

Info-pascuaitaLAN Cargo e la Municipalità dell’Isola di Pasqua hanno firmato un accordo per il trasporto del cartone compattato sul continente con l’obiettivo di essere riciclato e riutilizzato. Sottoscritto dal Ministro dell’Ambiente, Pablo Badenier, dal sindaco dell’Isola di Pasqua, Pedro Edmunds e da Luis Castellani, domestic cargo business manager di LAN Cargo, l’accordo prevede il trasporto di 12 balle di cartone a settimana (24 tonnellate al mese) dall’isola a Santiago. In totale si tratta di ca. 6 tonnellate a settimana, suddivise tra i voli di mercoledì e venerdì. Una volta giusti a destinazione, un’azienda di smaltimento rifiuti si occuperà del ritiro e della predisposizione dei pacchi al riutilizzo.
A partire da marzo la compagnia sta lavorando in collaborazione con la Municipalità dell’Isola di Pasqua e con l’impianto di riciclaggio di Orito. “Con questa operazione mettiamo in pratica la nostra costante attenzione verso le aree più isolate del Paese, realizzando azioni coordinate in stretta collaborazione con le autorità locali.

Fino a oggi abbiamo trasportato più di 95 tonnellate di cartone dall’Isola di Pasqua a Santiago. In questo modo supportiamo la sostenibilità del programma di riciclo implementato dalla Municipalità dell’Isola. Ci aspettiamo di concludere il 2014 trasportando 350 tonnellate di cartone! Siamo stati incaricati di questo progetto dalla comunità dell’Isola e speriamo che possa aiutare a preservare l’ambiente e contribuire al miglioramento della qualità della vita dei suoi abitanti”, dice Luis Castellani. All’impianto di riciclo di Orito il Ministro dell’Ambiente, Pablo Badenier, ha evidenziato il ruolo della municipalità nel tema della raccolta differenziata. Per le particolari condizioni dell’isola e la limitata durata di utilizzo delle discariche, essa è una chiave di lavoro fondamentale nella politica di riduzione dei rifiuti, da rafforzare con partnership pubblico – privato in tema di sostenibilità, come avvenuto con LAN Cargo.

Per quanto riguarda la struttura legale delle iniziative legate alla operazioni di riciclo, Badenier ha sottolinato che “la legge per la promozione del riciclo è in fase di approvazione da parte del parlamento; la legge porterà ad aumentare i volumi d rifiuti riciclati, con conseguente risparmio di energia e di materie prime utilizzate nei diversi processi produttivi”. L’accordo è parte di uno dei programmi di responsabilità sociale di LAN Cargo a supporto delle aeree remote e isolate del Cile. LAN vola nell’Isola di Pasqua da 47 anni e oggi è la sola linea aerea a garantire un volo giornaliero verso la destinazione. Le caratteristiche geografiche rendono questa una delle rotte da operare più difficili al mondo. L’aeroporto più vicino si trova a quasi 4.000 km, rendendo questo territorio il più isolato della Terra.

Lascia un commento

Top