L’advertising digitale sta bene. Se ne parla a Firenze

Il prossimo 14 novembre a Firenze il Gruppo Dada – www.dada.eu – ha organizzato “A-Day – Advertising Day Italia: Sviluppo!”, un nuovo appuntamento dedicato al mondo dell’advertising digitale. Durante la giornata editori, agenzie e centri media si confronteranno su trend e prospettive di sviluppo del mercato. A conferma del costante impegno del Gruppo Dada nel promuovere la crescita del settore, la sede dell’azienda fiorentina (Piazza Annigoni 9/A – Sala Conferenze) ospiterà una giornata di approfondimento gratuito, organizzata con il patrocinio del Comune di Firenze e di Fondazione Sistema Toscana, per fare il punto sul content display advertising e consentire ad aziende e professionisti di sviluppare competenze pratiche e cogliere spunti operativi a vantaggio della propria attività di business. L’evento si aprirà con una sessione plenaria in cui Chiara Galli, head of business development Italy di ComScore, introdurrà i lavori presentando lo stato dell’arte e le tendenze del settore dell’advertising digitale. La tavola rotonda dal titolo “Il content display advertising nel mercato del web adv in continua evoluzione”, a cui parteciperà anche Claudio Corbetta, amministratore delegato del Gruppo Dada, animerà poi la prima parte della mattinata attraverso i contributi di esperti del settore ed esponenti di realtà italiane quali Layla Pavone, amministratore delegato di Isobar Communications, Andrea Di Fonzo, chief interaction officer di GroupM, Gabriele Mirra, direttore marketing di Libero, Matteo Riffeser Monti, presidente di MonrifNet, e Davide Colono, owner di NextMediaWeb (Calciomercato.it).

Per promuovere il dialogo e l’interazione con i partecipanti presenti e affrontare un aspetto sempre più strategico per le aziende che investono nelle nuove frontiere dell’advertising digitale, ovvero la gestione efficace e mirata della propria presenza sul web, la giornata proseguirà con la sessione “La qualità del content display advertising: controllo editoriale, giusto posizionamento e ottimizzazione traffico” per confrontarsi con esperti tra cui: Roberto Zanaboni, direttore digital advertising di RCS Media Group div. pubblicità, Gianluca Carrera, VP international & managing director Europe di Pubmatic, Andrea Santagata, amministratore delegato di Banzai Media, e Roberto Barberis, direttore di Simply Advertising.

Nella seconda parte dell’evento sarà possibile toccare con mano soluzioni, format e benefici concreti del content display advertising e conoscere il variegato panorama di possibilità oggi disponibile per cogliere tutte le opportunità di questo mercato in forte evoluzione. Le specifiche esigenze di business delle aziende presenti troveranno una risposta adeguata e mirata infatti nei workshop che si susseguiranno nel corso del pomeriggio: “Come convivono content display e display adv: soluzioni tecnologiche a supporto di centri media ed editori” e “Le diverse tipologie di web advertising: affiliazione, total audience, real-time bidding, retargeting a confronto con il Content Display Advertising tradizionale”. Nel corso dei due incontri si confronteranno professionisti del mondo dell’editoria, delle agenzie e dei centri media come Luca Gurrieri, direttore pubblicità Internet A. Manzoni & C., Fabrizio Tomei, direttore BU Digital di SPE (Gruppo Monrif) e Pierre Naggar, managing director EU di Turn, ed altri esperti provenienti da realtà quali Libero Adv, Google e Simply Advertising (Dada SpA).

“L’idea di organizzare un nuovo appuntamento su tendenze e prospettive di sviluppo dell’advertising digitale è nata per offrire ad aziende e professionisti l’opportunità di confrontarsi con esperti del settore e maturare consapevolezza e competenze a supporto delle proprie attività di business in un ambito dinamico e in forte evoluzione come quello del digitale. Con questo progetto, intendiamo aiutare gli addetti ai lavori e tutti coloro che stanno muovendo i primi passi nel mondo della comunicazione digitale ad affrontare le sfide del mercato facendo leva su web e content display advertising per essere competitive e avere successo”, ha dichiarato Claudio Corbetta, amministratore delegato di Gruppo Dada.

Dada S.p.A. – quotata al segmento STAR di Borsa Italiana – è uno dei principali player europei nella fornitura nei servizi professionali per la presenza e la visibilità in Rete. Dada opera in Italia attraverso Register.it S.p.A., leader storico nella fornitura di servizi di registrazione di domini, hosting, protezione del brand e pubblicità digitale. Register.it propone ai suoi clienti un’offerta di servizi professionali accessibili tramite la Rete e gestibili attraverso strumenti di controllo semplici e intuitivi. È inoltre il primo operatore italiano accreditato presso ICANN. Con oltre 500 mila aziende clienti e più di 1,8 milioni di domini di gestione, il Gruppo Dada si posiziona tra le prime realtà del settore della registrazione dei domini Internet e della gestione della presenza online di persone ed aziende in Europa; oltre ad operare in Italia attraverso Register.it, Dada è presente in Spagna, Regno Unito e Irlanda, Francia, Portogallo e Olanda rispettivamente attraverso i marchi Nominalia, Namesco , PoundHost, Register365 e il Gruppo Amen.

 

 

Lascia un commento

Top