La finanza utile per imprese e famiglie
Convegno a Milano ideato dal consorzio PattiChiari

Patti_Chiari_nuovoA Milano il prossimo 30 ottobre presso l’Università Bicocca, Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, si svolgerà il primo appuntamento della campagna nazionale di educazione finanziaria Economia Amica, ideata dal consorzio PattiChiari e da 14 associazioni dei consumatori dal titolo: “La Finanza Utile: per la persona, per la famiglia, per le imprese”.Organizzato dal Consiglio di coordinamento didattico in scienze economico finanziarie dell’Università Bicocca, l’associazione Movimento Consumatori e il consorzio PattiChiari in occasione dell’avvio dell’anno accademico 2013-2014. Obbiettivo unico e condiviso: diffondere la cultura della consapevolezza economica, attivando un nuovo fronte di alfabetizzazione che aiuti i risparmiatori ad acquisire le nozioni di carattere economico-finanziario, indispensabili per gestire al meglio le proprie risorse.

EconomiAmica” nasce come una vera e propria campagna di sensibilizzazione sui temi dell’economia e della finanza rivolta ai cittadini adulti, con l’obiettivo di stimolare, attraverso incontri con esperti qualificati delle banche e delle associazioni dei consumatori, una gestione più consapevole delle risorse economiche, affrontando temi concreti e di interesse quotidiano come la pianificazione del budget famigliare, la scelta del conto corrente più adatto, il sopra indebitamento o il rapporto rischio – rendimento finanziario.

Dopo l’incontro del 30 ottobre realizzato grazie a Adiconsum, ADOC, Altroconsumo, Asso-consum, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, La Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori, si proseguirà con “Finanza famigliare: banche e famiglie, insieme per superare la crisi” che punta a presentare le iniziative realizzate negli ultimi anni dal settore bancario italiano per supportare le famiglie in difficoltà economica, anche attraverso la descrizione dell’ideazione e del funzionamento delle diverse misure e la rappresentazione di alcuni dati più significativi dell’andamento delle stesse.

Le ultime due sessioni si concentrano su “Finanza imprenditoriale: banche e imprese, insieme per lo sviluppo economico” e “La finanza etica in Italia”: la prima intende presentare le possibilità di finanziare un’idea imprenditoriale attraverso un piano di business, gli strumenti bancari e finanziari a disposizione delle imprese per il loro sviluppo e la relazione che si sviluppa con la banca lungo le diverse fasi di vita dell’impresa. La seconda presenterà un quadro dello sviluppo in Italia degli strumenti di finanza etica, con riferimento anche ad alcune esperienze concrete realizzate nel territorio milanese.

“EconomiAmica” si inserisce nella scia dei numerosi progetti formativi che da anni vedono coinvolti con successo il mondo bancario le associazioni.

Lascia un commento

Top