La catanese Dolfin si aggiudica il premio Le Tigri

foto_fina_114_cDolfin, azienda dolciaria catanese (Giarre) nata nel 1914, che produce e commercializza in tutto il territorio nazionale e all’estero prodotti in cioccolato per la campagna natalizia e uova in cioccolato per la campagna pasquale, è una delle 6 eccellenze italiane premiate nella IVa edizione del premio Le Tigri, promosso da Ria Grant Thornton con il contributo di Banca Popolare e Quaeryon, rivolto alle Pmi che nel 2012 hanno saputo battere la crisi e affermarsi sui mercati nazionali e internazionali.In particolare il riconoscimento assegnato a Dolfin riguarda la categoria Humanistic Innovation per i significativi investimenti nell’innovazione di prodotto e di processo e per la scelta ambientalista fatta con l’approvvigionamento di circa il 95% del suo fabbisogno energetico da fonti rinnovabili, nel caso quella solare. Il successo di tecnologie innovative e di nuove idee di business cammina attraverso la mente, il cuore e la cultura delle persone. “L’innovazione si crea e sviluppa attraverso le persone che all’interno dell’azienda identificano le opportunità e sviluppano i concetti che si trasformeranno in nuovi prodotti e servizi”, dice Gaetano Finocchiaro, titolare dell’azienda (a sinistra nella foto) insieme a Rosaria e Santi Finocchiaro. L’innovazione influenza tutti coloro che partecipano degli effetti dell’innovazione in modo attivo (azionisti, fornitori, concorrenti) e passivo (la società nel suo insieme di persone)”.

Dolfin assume una valenza industriale nel 1948 con l’automatizzazione dei processi produttivi. Nel 1964 viene costruito un nuovo stabilimento per la produzione di cioccolata, e in particolare delle uova di cioccolato. Proprio per la qualità delle uova di cioccolato l’azienda è fra le prime aziende italiane e sicuramente il principale produttore nel Mezzogiorno. Successivamente nasce l’idea e la produzione di un nuovissimo prodotto: il ghiacciolo pronto da gelare! Con il marchio Polaretti – ghiaccioli pronti da gelare con succo di frutta – Dolfin diventa leader di mercato e a oggi vanta una capacità produttiva di 500 tonnellate di cioccolato e 4.000 tonnellate di ghiaccioli l’anno. Gaetano Finocchiaro, che ha ritirato il premio in qualità di membro della famiglia e di ‘marketing’  all’interno dell’azienda ha ringraziato per il premio che “Considero allineato alla politica aziendale molto focalizzata all’innovazione, ma con una forte attenzione alla fidelizzazione dei propri clienti e delle risorse interne considerate fondamentali per lo sviluppo e la creazione dei nuovi progetti”.

Giunto alla IVa edizione il premio “Le Tigri“, promosso da Ria Grant Thornton, con il contributo di Banca Popolare e Quaeryon, è rivolto alle Pmi che hanno saputo creare valore nonostante la congiuntura economica sfavorevole. Il riconoscimento vede il supporto scientifico di CerifCentro di Ricerca sulle Imprese di Famiglia dell’Università Cattolica, Fondazione Cuoa e Kilometro Rosso ed è rivolto a tutte le Pmi italiane, società di capitali e gruppi non quotati, con un fatturato superiore ai 10 mln di euro, che hanno avuto la capacità di creare soluzioni strategiche in grado di garantire la crescita ed il mantenimento di positivi indicatori economici e finanziari nel periodo della crisi economica.

Lascia un commento

Top