La casetta d’argento Pandora a favore dei terremotati dell’Emilia

Pandora – www.pandora.net – , azienda danese specializzata nella creazione, produzione e distribuzione di gioielli rifiniti a mano, offre un aiuto concreto a sostegno delle zone terremotate dell’Emilia. Per farlo ha scelto di unirsi all’associazione Rock No War!Onlus  – www.rocknowar.it  con l’iniziativa Il tuo cu♥re per una casa.L’iniziativa prevede la vendita a scopo benefico della casetta in argento selezionata dall’azienda danese all’interno della vasta collezione di gioielli charm. Una scelta non casuale. La casetta ha un significato evocativo: simboleggia cioè l’impegno per la ricostruzione delle aree colpite dal terremoto e, al contempo, vuole trasmettere un messaggio forte di speranza attraverso il legame a una solida associazione di volontariato. Fino al 31 dicembre in tutti i rivenditori autorizzati e nei punti vendita Pandora in Italia (consultabili sul sito) il 20% del ricavato delle vendite della casetta in argento sarà devoluto a favore della ricostruzione della Scuola Materna del Comune di Medolla divenuta inagibile dopo il sisma, iniziativa  promossa dall’associazione Rock No War! Onlus.

Rock No War!Onlus è un’associazione di volontariato emiliana, con sede a Formigine, nella provincia di Modena, attiva da numerosi anni sul fronte della solidarietà internazionale. La sua caratteristica è quella di non avere costi di gestione, in quanto totalmente autofinanziata. Coordina e finanzia diversi progetti contemporaneamente, aprendo per ognuno uno specifico conto, garantendo così che il 100% dei soldi destinati a una causa arrivi a destinazione senza disperdersi in stipendi, ammortamenti, rimborsi o spese di alcun genere. Pandora ha scelto di collaborare con questa Onlus in virtù della sua organizzazione “corale” di voci che lavorano insieme al fine di sostenere e realizzare concretamente progetti benefici nella più totale trasparenza. Impegno che nel suo caso si traduce in un piccolo, iconico gioiello dal prezzo contenuto (24€) che offre a tutti coloro che lo desiderano l’opportunità di aiutare le zone terremotate grazie ad un piccolo ma importantissimo gesto.

Lascia un commento

Top