L’’innovazione del social network italiano Quag
a Startup Weekend di Milano

Quag-logo-highres (1)Dal 31 gennaio al 2 febbraio a Milano si svolge la terza edizione di Startup Weekend dedicata alle nuove imprese nel settore digitale, web e mobile. Tra i coach che illustrano la loro esperienza e che saranno a disposizione dei partecipanti sarà presente Luca Giorcelli, ideatore e direttore dell’’interest network Quag.Giorcelli interviene per raccontare la sua esperienza sul campo in materia di startup, maturata con Quag il social network italiano basato sugli interessi e potenziato dalle ricerche condivise: un ecosistema dove si sviluppano automaticamente relazioni significative tra chi ha in comune passioni, curiosità, necessità e ambiti di studio. Quag – www.quag.com – è stato lanciato nel marzo 2013 e oggi registra un trend di utilizzo in costante crescita, con oltre 60mila interventi su discussioni legate a molteplici argomenti. L’’interazione avviene attraverso domande, risposte e commenti, con una conseguente crescita del sapere condiviso.

Il servizio può essere anche utilizzato direttamente nei principali ambienti di ricerca installando Quag-in, l’’estensione per il browser che trasforma i siti di ricerca (come Google, Bing, Yahoo! e istella) e di acquisto (come Amazon, eBay, ecc.) in ambienti collaborativi di social search e social shopping, dove si possono chiedere informazioni, oltre che cercarle. Su Quag nessun utente può mai vedere le ricerche degli altri ed è possibile intervenire nelle discussioni più delicate (ad es. quelle sulla salute) come utenti anonimi.

Il weekend è organizzato da TalentGarden in collaborazione con Frontiers Conferences e Startupbusiness con l’obiettivo di creare un confronto tra imprenditori e aspiranti imprenditori sulla fattibilità di un’’idea, la sua concreta realizzabilità attraverso un’’impostazione studiata con un team presente all’’incontro, la possibilità di trovare cofondatori interessati al proprio progetto.

Lascia un commento

Top