Kroll Ontrack racconta 10 disastri informatici

Kroll Ontrack

Kroll Ontrack ha pubblicato la sua lista annuale dei 10 casi più curiosi di perdita dei dati del 2015.
Come da tradizione, infatti, negli ultimi 13 anni, Kroll Ontrack ha raccolto e pubblicato una lista delle principali cause di perdita dei dati raccogliendo i casi più particolari provenienti da tutto il mondo.
In generale l’Europa regna sovrana e in particolare Regno Unito e Polonia si aggiudicano ben tre posizioni a testa, mentre in ultima posizione arriva la Germania, anteceduta dall’ottava posizione della Norvegia, dalla quinta degli Stati Uniti;  l’Italia non è affatto un fanalino di coda, tutt’altro: ha un solo posto, ma lo troviamo sul podio del 2015 perché occupa la seconda posizione.

Lascia un commento

Top