La ricerca di lavoro diventa geolocalizzata

E’ uno dei tanti portali di ricerca del lavoro, ma è particolare. Il motivo? E’ italiano, è una start up ideata e creata da un 25enne e ha recentemente stretto un accordo con il Ministero del Lavoro per affacciarsi sul mercato spagnolo e inglese entro la fine del 2015. Sono queste le caratteristiche di Job Your Life, che verrà presentato giovedì 12 febbraio all’Università Milano Bicocca durante il workshop “Cercasi talenti disperatamente. Il caso Job Your Life”.

A presentare in Bicocca la giovane start up sarà il suo fondatore Andrea De Spirt, che spiegherà come il portale abbia ‘invertito’ il processo di recruiting online: non è il candidato a rispondere agli annunci delle aziende, ma sono le aziende iscritte alla piattaforma a individuare il candidato ideale in una precisa zona geografica grazie alla geolocalizzazione dei curriculum e ad altri algoritmi semantici sviluppati dal software.

Il seminario, aperto al pubblico, è organizzato nell’ambito del Master in Management per lo sviluppo del capitale umano (MACU) e della Laurea magistrale in Management e design dei servizi, con la collaborazione del CRISP – Centro di Ricerca Interuniversitario per i Servizi di Pubblica Utilità dell’Università di Milano-Bicocca.

Lascia un commento

Top