Italgas mette a punto il programma di emissioni di 2,8 miliardi

italgas

Italgas ha perfezionato un programma di emissione a medio e lungo termine, per un ammontare complessivo fino a 2,8 miliardi di euro, a seguito di quanto approvato lo scorso 18 ottobre 2016 dal Consiglio di Amministrazione.

Il programma prevede l’emissione di uno o più prestiti obbligazionari non convertibili, da collocare presso investitori istituzionali operanti in Europa da emettersi in una o più tranche entro il 31 ottobre 2017. “In linea con la strategia e gli obiettivi presentati alla comunità finanziaria nel corso del nostro Capital Market Day e del road show, stiamo predisponendo gli strumenti per dotarci di una solida ed efficiente struttura finanziaria – ha dichiarato Paolo Gallo, amministratore delegato di Italgas – con l`obiettivo di diversificare le fonti di provvista e ottenere un adeguato equilibrio tra tasso fisso e variabile a costi competitivi”.

Il programma prevede l’emissione di uno o più prestiti obbligazionari non convertibili, da collocare presso investitori istituzionali operanti in Europa da emettersi in una o più tranche entro il 31 ottobre 2017. I titoli emessi saranno quotati presso la Borsa del Lussemburgo (Luxembourg Stock Exchange)”. Le agenzie di rating Moody’s e Fitch hanno assegnato un rating creditizio al programma rispettivamente pari a “Baa1”, con outlook stabile, e “BBB+.

Lascia un commento

Top