Istat: economia si rafforza

20000714 -  MILANO-ECO- IMMIGRAZIONE: 18% ASSUNZIONI A MILANO PER EXTRACOMUNITARI. Un operaio egiziano al lavoro inn un cantiere nel centro di Milano. DAL ZENNARO/ANSA /DEF

“L’economia italiana si rafforza”. Lo osserva l’Istat nella nota mensile, spiegando che l’indicatore “ha segnato a luglio un ulteriore aumento” che “conferma il proseguimento della fase espansiva” e suggerisce “una evoluzione positiva anche nei prossimi mesi”.
“Nella manifattura e nei servizi – osserva l’Istat – proseguono i segnali di ripresa mentre anche gli andamenti dei consumi e del mercato del lavoro appaiono favorevoli”.
L’evoluzione dei prezzi però “rimane ancora moderata” mentre sul quadro macroeconomico pesa comunque “il rallentamento del commercio mondiale”.
Per lo scenario internazionale “gli indicatori anticipatori segnalano nel breve termine la prosecuzione della fase espansiva, pur se a ritmi relativamente moderati”.
Quanto allo scenario interno il settore industriale a luglio “ha registrato un ulteriore impulso positivo” con la produzione in aumento e “tutti i principali raggruppamenti economici, ad eccezione dei beni intermedi” che hanno mostrato “variazioni congiunturali in aumento”.
I primi 7 mesi dell’anno poi “sono stati caratterizzati da una forte vivacità dell’interscambio commerciale”, nonostante i rallentamenti negli scambi con i Paesi extra Ue.
Le aspettative di crescita per i prossimi mesi, dice l’Istat appaiono favorevoli. Nella media del trimestre maggio-luglio gli ordinativi totali hanno segnato un aumento del 3,5%, con un incremento più marcato sul mercato interno. Ancora in difficoltà il settore delle costruzioni con i dati che “non segnalano ancora una chiara inversione di tendenza”.

Lascia un commento

Top