Invesco rafforza la squadra in Italia

invescoInvesco, uno dei principali operatori internazionali nel settore del risparmio gestito, rafforza l’area sales, marketing & client services con l’ingresso di Lorenzo Mion, Alberto Nova e Cinzia Daghero assunzioni che vanno a sostenere il trend di crescita della società nell’ultimo periodo, soprattutto nel settore della distribuzione retail.Lorenzo Mion, 30 anni, entra nella divisione sales, laureato in Economia aziendale all’Università Cattolica di Piacenza e membro della società italiana dei Cfa, ha una profonda conoscenza del settore retail. Prima di entrare in Invesco ha lavorato in PriceWaterhouseCoopers e in Unicredit, dove era coinvolto nella definizione di progetti internazionali e nello sviluppo delle proposte per la clientela europea e americana. Alberto Nova, 34 anni, va invece a consolidare la divisione marketing, laureato in Economia aziendale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha una significativa esperienza nel settore marketing e comunicazione. Prima di raggiungere Invesco, Alberto è stato communication manager in Banca Intesa e marketing manager in Banca Fideuram. Cinzia Daghero, 24 anni, laureata in banking & finance presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, viene assunta nel team del client services dopo un’esperienza annuale stage. “Le recenti assunzioni si inseriscono all’interno del progetto di rafforzamento della struttura per poter offrire ai clienti un servizio puntuale e efficace, che non si limita all’offerta di fondi di qualità ma che prevede un’attività costante di supporto, formazione e definizione delle opportunità da cogliere in un mercato in constante movimento”, spiega Sergio Trezzi, country head per l’Italia e responsabile retail per l’Europa.

Lascia un commento

Top