Cresce l’interscambio tra Italia, Spagna e Irlanda

export

Due Paesi che valgono per l’Italia quasi 23 miliardi di euro. Secondo i dati della Camera di Commercio di Milano, è questo il valore dell’interscambio commerciale che lega l’Italia a Spagna e Irlanda. Due Paesi diversi per la natura delle esportazioni: in Spagna l’Italia esporta soprattutto moda, macchinari, mezzi di trasporto e chimica, mentre in Irlanda volano mezzi di trasporto, chimica, macchinari e metalli.

SPAGNA – Le relazioni industriali tra i due paesi hanno iniziato con il botto anche nei primi tre mesi del 2015, con un interscambio commerciale pari a 9,3 miliardi di euro, 600 milioni in più rispetto al 2014.
Oltre alle merci, da segnalare come siano tanti gli spagnoli in Italia e come non manchino nostri connazionali nella Penisola Iberica. Sono oltre 21mila gli spagnoli che risiedono in Italia, di cui circa 600 sono piccoli imprenditori. Di italiani in Spagna, invece, ce ne sono 181mila, molti dei quali per motivi di studio.

IRLANDA – Interessante parlando dell’Irlanda il dato legato al turismo. Sono stati circa 300mila i turisti irlandesi che nel 2014 hanno visitato l’Italia. Turisti da lunga permanenza, in media 8 giorni e spesa complessiva stimata in 282 milioni di euro. La Lombardia e Milano sono meta per un turista irlandese su otto.
Da un punto di vista industriale, nel 2014 l’import – export s è attestato sui 5 miliardi di euro. In questo caso è l’import prevalere sull’export, merito soprattutto della famosa birra irlandese.

Lascia un commento

Top