Instagram e social, la nuova frontiera del luxury

digitalmarketing-brand-lusso

I budget pubblicitari dei brand del luxury si stanno spostando sempre più dall’offline verso l’online, in modo particolare verso Instagram e altri social network, secondo un’analisi di Exane Bnp Paribas.

Il report analizza gli andamenti 2015 dei budget di comunicazione dei più grandi brand luxury e fra le griffe con più grande impiego dei social network e in particolare di Instagram troviamo Chanel, Louis Vuitton, Dior, D&G, Gucci e Prada. Sempre secondo la medesima analisi Gucci starebbe utilizzando meno il social network rispetto ai concorrenti, almeno sino al momento della rilevazione online.

people, holidays, luxury and glamour concept - woman in evening dress with small handbag over golden lights background

Giulio Gargiullo, digital marketing manager, commenta così il quadro della situazione: “È evidente che i brand del lusso e del fashion devono essere presente sui social media, soprattutto su Instagram, che mette al centro l’immagine, il brand, un contatto diretto con tanti utenti che interagiscono con un’esperienza sempre più legata a un rapporto personale, quotidiano con i brand di riferimento. In quest’ottica è sempre più importante interagire con i cosidetti Millennials che sono ben 2 miliardi e 300 mila e rappresentano il futuro del lusso. È importante saper dialogare nel giusto modo con questo target”.

Secondo il rapporto Exane Bnp Paribas, 15 su 30 brand del lusso presi in esame avrebbero diminuito i propri investimenti pubblicitari “tradizionali” per dirottarli verso il digitale.

Lascia un commento

Top