Innovazione all’Anagrafe con l’Anpr

Parte in 27 Comuni, tra cui Roma, Milano e Torino, la sperimentazione dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr), che porterà all’unificazione delle varie anagrafi locali, all’avvio del domicilio digitale e della famiglia anagrafica e di fatto alla nascita del cittadino digitale. L’obiettivo è un archivio unico in tutta Italia entro il 2016.
La nuova Anagrafe, ha spiegato il direttore generale dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, permetterà risparmi economici, consentirà una semplificazione e razionalizzazione delle banche dati e garantirà maggiore certezza dei dati anagrafici.
“Una volta che tutti i comuni saranno entrati nel sistema, le informazioni anagrafiche saranno complete, standardizzate e prive di duplicazioni. Ciò in quanto i dati su questi eventi arriveranno all’Anagrafe tributaria non più dalle singole anagrafi comunali, ma direttamente da quella nazionale” ha osservato.

Lascia un commento

Top