Iniziativa charity promotion di Selex per la scuola

Uno dei problemi che affliggono la scuola, amplificato in questo periodo di crisi, è la cronica carenza di fondi, che ha ridotto ai minimi termini anche la “cassetta degli attrezzi” degli insegnanti. Un problema che coinvolge tutti, genitori, nonni e chiunque abbia a cuore il futuro dei ragazzi. Selex – www.selexgc.it – , terzo gruppo distributivo italiano presente in tutte le regioni italiane, ha colto questa urgenza, e ha deciso di mettere le scuole al centro della sua nuova importante campagna di solidarietà, Tutti per la scuola. L’iniziativa di charity promotion partirà il primo ottobre per terminare il 31 dicembre 2013 e vedrà come protagonisti la scuola, dell’infanzia e primaria, i giovani studenti, e i consumatori che fanno la spesa nei supermercati. Obiettivo: regalare materiale didattico alle scuole dell’infanzia ed elementari (paritarie e pubbliche) di tutta Italia, stimolando la partecipazione diretta di istituti, insegnanti e, naturalmente, dei clienti dei punti di vendita. Ad oggi, hanno già aderito circa 600 tra supermercati, superstore e ipermercati con le insegne nazionali e regionali del Gruppo Selex (la cui lista è consultabile sul sito tuttiperlascuola.it). L’iniziativa è di ampio respiro proprio per coinvolgere il maggior numero di istituti in tutta Italia, e non è da escludere anche un prolungamento negli anni successivi. Intanto, però, sono già state contattate e messe al corrente del progetto decine di scuole in tutta Italia e da qualche giorno è attivo anche il sito tuttiperlascuola.it. con le informazioni utili per partecipare. Dal primo ottobre, le scuole interessate potranno iscriversi attraverso il sito, compilando semplicemente il form on line. Al resto penseranno le famiglie che faranno la spesa in uno dei supermercati aderenti al progetto e che potranno trasferire dei punti della loro carta fedeltà sul conto dedicato alla scuola. Con i punti donati, le scuole potranno accedere a uno speciale e vantaggioso catalogo on line studiato per le esigenze degli alunni delle scuole materne ed elementari. Saranno quindi le scuole, e gli studenti, a scegliere, tra i premi in catalogo, gli strumenti di maggior interesse (e necessità), dai pennarelli, ai quaderni, alle matite, fino al computer e alla stampante, vivendo tutti insieme un’esperienza divertente e costruttiva. E saranno i ragazzi stessi, e le loro famiglie, a fare da cassa di risonanza all’iniziativa. Per qualsiasi chiarimento, sarà a disposizione anche un numero verde dedicato.

Il Gruppo Selex opera nel settore della grande distribuzione con 20 Imprese regionali che gestiscono circa 3.000 punti di vendita in tutta Italia, con oltre 30.000 addetti, per un fatturato al consumo 2011 di 8.400 milioni di euro.Con una quota di mercato del 10,1%, Selex è il terzo player nazionale. Oltre che con i marchi di Gruppo Famila, A&O e C+C, opera con una pluralità di insegne regionali radicate sul territorio. Il Gruppo Selex fa parte della Centrale ESD Italia, al secondo posto tra le Centrali d’acquisto, che, a livello internazionale, è partner della Centrale EMD, presente in 16 Paesi e leader in Europa per quota di mercato.

 

Lascia un commento

Top