Incertezza e rischio: come governarli? Incontro a Milano il 6

oil-rig-600x400

Incertezza e rischio: natura strategie e strumenti di contenimento è il titolo dell’incontro che si svolgerà Mercoledì, 6 aprile 2016 Palazzo Turati – Sala Consiglio, via Meravigli 9/b a Milano.

Le tematiche ecosistemiche hanno accentuato l’importanza di un ordinato sviluppo dei territori sommando alle tradizionali criticità di ordine geologico, idraulico, sismico quelle derivanti dal cambio climatico che ne aggravano gli impatti. Questo ci porta a considerare il rischio, un fattore che non può essere eliminato, ma può in certa misura essere ridotto, ponderato e tenuto sotto controllo, come una componente dei nostri progetti e delle nostre azioni che devono proporsi di interiorizzarlo e affrontarlo con misure resilienti, cioè intrinsecamente più sicure, sottraendo spazio all’incertezza.

Su questo fronte possiamo anche pensare a forme di interazione tra ricerca metodologica, prassi
consolidate e tra pubblico e privato se ciò può portare a risposte più articolate e meglio rispondenti ai problemi.

Introduzione al convegno
Eliana Romano – Camera di Commercio Milano
Luca Imberti – INU Lombardia

I rischi territoriali e le strategie di contenimento
Giovanna Sacchi – Ordine dei Geologi della Lombardia
Prevenzione: una sfida per l’Italia
Adolfo Bertani – Presidente Cineas
Vulnerabilità sismica urbana: valutazione e riduzione
preventiva nel governo del territorio
Irene Cremonini – INU Gruppo di lavoro vulnerabilità
sismica urbana e rischi territoriali
Il piano di adattamento climatico di Bologna
Patrizia Gabellini – Assessore a Urbanistica e
Ambiente del Comune di Bologna
Milano resiliente il progetto di Rockefeller Foundation
Simona Collarini – Comune di Milano, Direttore Settore
Pianificazione Urbanistica Generale
Marjorie Breyton – Gruppo Unipol, Project Manager
LIFE DERRIS Torino
Il convegno è organizzato con il patrocinio dell’Ordine dei Geologi della Lombardia e conferisce 4 crediti formativi per gli architetti.

Lascia un commento

Top