Impianti SpA partner esclusivo per i carrier di ShoreTel in Italia

ShoreTel_Impianti_MobilityMaleiPadRestaurant

Impianti SpA, partner esclusivo per i carrier di ShoreTel in Italia grazie a un’offerta cloud, on site o hybrid, può integrare soluzioni ShoreTel in ambienti diversi, permettendo migrazioni semplici e senza interruzione del servizio telefonico.

“Otto anni fa abbiamo iniziato a proporre la soluzione ShoreTel ai nostri clienti perché più affidabile, facile da usare e con una ricchezza di funzionalità che lo rende unico”, ha spiegato Simone Lo Russo, ceo di Impianti SpA “Cerchiamo sempre di trovare le soluzioni più avanzate, con valore aggiunto legato a flessibilità e semplicità di deployment. L’esperienza fatta con ShoreTel in Italia sta a testimoniare la capacità nell’andare incontro alle esigenze dei clienti molto distribuiti, che magari hanno progetti incrementali e vogliono avere la possibilità di investire in modalità just-in-time”.

SOLUZIONI PER IL MANIFATTURIERO, FINANZA E PA

Con questa partnership ShoreTel ha potuto portare anche in Italia la sua soluzione di comunicazione business basata su end-to-end IP, conquistando clienti nel settore manifatturiero, della finanza e della pubblica amministrazione, anche tramite alcuni primari operatori telefonici (TIM, Vodafone, ecc.).
“ShoreTel ha scelto Impianti SpA come partner esclusivo verso tutti i carrier italiani sia per la sua esperienza tecnica, acquisita con i più importanti carrier italiani, sia per l’identità di visione nell’ambito della Unified”, ha aggiunto Javier Rodriguez, country manager ShoreTel per l’Italia. “Il 2016 sarà un anno importante per questo brand”, spiega Gianpaolo Porta, UCC presales manager di Impianti SpA, “per l’introduzione della nuova release software denominata Connect, che semplifica la user experience dell’utente”.
ShoreTel Connect prevede l’introduzione di un nuovo client con specifiche funzioni di collaboration; nuovi pacchetti “all inclusive” per un’offerta con più funzionalità ma a un costo contenuto; Edge gateway, per l’autenticazione delle utenze anche da collegamenti non VPN (Internet o reti NAT).

Lascia un commento

Top