Imperial Holdings incassa 8 mln di consegne di Palletways

Imperial

Imperial Holdings Limited ha acquisito il pacchetto di controllo di Pelletways detenuto fino a qualche giorno fa dall’azionista di maggioranza, Phoenix Equity Partners ( (lo stesso che ceduto il 100% di Edif Group Limited al RINA) , portando a casa 8 milioni di consegne sviluppate dalla società anglosassone. Palletways – nata nel 1994 in Uk – continuerà a essere gestita come una divisione indipendente all’interno del gruppo Imperial, dopo l’operazione che rimane soggetta alla procedura “antitrust”.

Fondata nel 1948 come una concessionaria di auto a Johannesburg, Sud Africa, Holdings Imperiali (ceo Mark Lamberti) ha applicato le sue capacità di crescere in nuovi prodotti, imprese e mercati. 51.000 addetti distribuiti in 1.200 sedi distribuite in 31 Paesi dei cinque continenti il gruppo Sudafricano ha un fatturato di oltre 110 miliardi di Rand (poco meno di 6,5 miliardi di euro), e continua a estendere le posizioni di vertice delle cinque divisioni della logistica di consumo e industriale (che rappresenta il 40% e il 42% rispettivamente dei ricavi e dell’utile operativo del gruppo), importazione, distribuzione, noleggio di veicoli, aftermarket di componenti e servizi finanziari relativi al settore automotive (che costituiscono il 60% e il 58% rispettivamente dei ricavi e dell’utile operativo del gruppo).

Nella logistica la holding Imperial, quotata alla Borsa di Johannesburg, fornisce servizi di gestione in outsourcing della supply chain, nei mercati dell’Africa orientale attraverso tre centri regionali. Le competenze di Imperial nel settore della logistica aiuteranno a rafforzare la presenza di Palletways sui mercati esistenti e a creare opportunità in nuovi Paesi. Palletways è il più grande fornitore in Europa di servizi di distribuzione espresso di merce su pallet anche per questo la holding Sudafricana si avvalerà dell’attuale management della società acquisita per dare continuità alla strategia di crescita e allo sviluppo del business. Nel corso degli anni il Network anglosassone si è esteso in modo significativo grazie a una serie di investimenti diretti e acquisizioni internazionali, passando dall’essere presente nel solo Regno Unito ad avere un’operatività integrata a livello pan-europeo in 20 Paesi. “Vorremmo ringraziare Phoenix  (Advisor finanziario della transazione. ndr)  per tutto il loro supporto. Siamo lieti di iniziare a lavorare con Imperial nel momento in cui stiamo passando alla prossima fase dello sviluppo di Palletways, che prevede l’espansione in nuovi mercati aumentando le opportunità per i concessionari e per i clienti. Il management di Palletways  – Advisor finanziario della transazione condivide la visione strategica d’Imperial e rimane pienamente concentrato sul business, per perseguire una strategia di ulteriore sviluppo. È un’opportunità entusiasmante per Palletways e per i suoi 400 concessionari e 14 hub”, ha detto James Wilson, chief executive officer di Palletways.

Lascia un commento

Top