IBL Banca punta alla Borsa

IBL Banca

IBL Banca, capogruppo del gruppo bancario IBL Banca, ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana e, ove ne ricorrano i presupposti, sul segmento STAR.
La società ha inoltre richiesto a Consob l’approvazione della Nota Informativa e della Nota di Sintesi relative all’offerta pubblica di sottoscrizione e vendita e all’ammissione a quotazione delle proprie azioni sul MTA.
L’operazione di quotazione sarà curata da Banca IMI e UBS Limited in qualità di Joint Global Coordinators. Entrambe avranno anche il ruolo di Joint Bookrunners del Collocamento Istituzionale.
Inoltre Banca IMI sarà responsabile del collocamento e agirà in qualità di Sponsor e Specialista, Intermonte SIM agirà in qualità di Co-Lead Manager del Collocamento Istituzionale, mentre Lazard sarà l’advisor finanziario della società.
I consulenti legali incaricati sono lo Studio Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners e Shearman & Sterling LLP per la Società, Linklaters per i Joint Global Coordinators. PricewaterhouseCoopers è la società di revisione della società e KPMG Advisory l’advisor industriale.

Lascia un commento

Top