HR management a Bari il 27 e 28 con Aidp

5407_1

Il più importante appuntamento dell’HR management italiano si svolge a Bari dal 27 al 28 maggio a Villa Romanazzi Carducci, in occasione del 45° Congresso Nazionale Aidp, associazione italiana per la direzione del personale.

60 protagonisti tra capi azienda, manager e alti rappresentati delle istituzioni si confronteranno all’annuale appuntamento dell’HR management italiano organizzato da Aidp su persone e lavoro che avrà come tema: il senso del lavoro e le nuove pratiche HR. “Scommettiamo su Persone e Lavoro! con questo titolo semplice e diretto intendiamo indicare la sola possibile via per la ripresa dello sviluppo del Paese. Occorre rimettere al centro della nostra azione il lavoro e le persone, sostenendo l’economia reale contro lo strapotere della finanza speculativa. Vi può essere convergenza tra i bisogni delle persone, gli o biettivi delle imprese e il risanamento delle economie” Isabella Covili Faggioli, presidente nazionale Aidp.

Attraverso numerosi spunti, racconti e testimonianze verranno esplorate in modo molto concreto come il management delle risorse umane può contribuire a a ri/disegnare le aziende del futuro ricominciando a investire sulle persone puntando a un rinnovato engagement, per sostenere innovazione e business.

“Scomettiamo su Persone e Lavoro! perché da questa lunga crisi (non solo dei mercai) si può uscire in tempi rapidi consolidando da un lato i nuovi assetti organizzativi, dall’altro sperimentando e sviluppando la capacità delle imprese (e delle persone) di rispondere a uno scenario in cui il cambiamento è un fenomeno costante. Perché oggi c’è bisogno di un pensiero che sappia inglobare fenomeni nuovi (disruptive innovation, sharing economic, analytics…) – destinati a mutare in maniera sostanziale il concetto stesso di lavoro nel mercato, ormai sempre più globalizzato – con stili gestionali capaci di trovare un nuovo patto tra impresa e lavoratori”, dicono Gustavo Bracco e Paolo Iacci, del comitato scientifico del congresso.

I RELATORI DELLA DUE GIORNI

Dopo l’apertura dei lavori affidata a Michele Emiliano, presidente Regione Puglia, Antonio Decaro, sindaco di Bari, saranno protagonisti Giovanni Costa management Board Banca Intesa Sanpaolo, Stefano Venturi Ad e Corporate VP Gruppo Hewlett Packard Enterprise in Italia, presidente American Chamber of Commerce in Italy, Maurizio Sacconi presidente commissione lavoro, Senato della Repubblica, Salvatore Pirrone direttore generale Ministero del Lavoro, Roberto Cingolani, direttore Scientifico Istituto Italiano di Tecnologia, Pier Luigi Celli, senior advisor Poste Italiane, Francesca Pasinelli direttore generale Fondazione Telethon, Mauro Sirani Fornasini Ad Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna, Enzo Spaltro, presidente Fondazione Enzo Spaltro e responsabile scientifico UP, Stefano Franchi, dg Federmeccanica, Paolo Pirani Segre, segretario Generale UILTEC – UILE’ prevista la ertcipazione dei Direttori del Personale di Siemens, Bosch, Pirelli, SAP, Gruppo Marcolin, Marzotto, Exprivia, Pininfarina, Benetton, Monte dei Paschi di Siena, Pianoforte Holding, Ansaldo Energia, Sanofi, Enel, Crown Aerosols, ILVA, Acquedotto Pugliese,…

Il congresso rappresenta anche un importante momento di confronto tra management pubblico e privato. A discutere su innovazione e integrità nella Pubblica Amministrazione: Antonio Nunziante, assessore personale ed Organizzazione Regione Puglia, Luigi Maria Vignali, dirigente diplomatico Ministero Affari Esteri, Francesco Paolo Romanelli, procuratore regionale Corte dei Conti Puglia, Carlo Mochi Sismondi, presidente FPA, Antonino Costantino, dirigente presidenza del Consiglio dei Ministri, Gianfranco Grandaliano, vp Nazionale UTILITALIA.

I NUMERI DELL’EVENTO

500 partecipanti, 60 speaker tra esponenti del mondo istituzionale, manager, accademici e influencer, 39 grandi aziende in gioco per AIDPAWARD 2016, il concorso nazionale che premia i progetti più innovativi sviluppati in ambito Risorse Umane, 20 ore di esperienza congressuale.

Lascia un commento

Top